Ambiente per Programmare in Arduino

Dopo aver letto il mio articolo su Arduino hai capito quanto possa essere divertente programmarlo e hai deciso di cominciare a sviluppare su Arduino ma non sai da dove cominciare? Procediamo per passi, la prima cosa è mettere in piedi l’ ambiente per Programmare in Arduino ossia scaricare ed installare sul tuo computer il software che ti permetterà di sviluppare in Arduino.

Installare il software di sviluppo Arduino che ti sarà necessario in futuro è estremamente semplice e ti richiederà non più di 30 minuti di tempo; per non commettere errori ti guiderò io passo passo con questa piccola guida.

Ambiente per Programmare in Arduino

Come ti avevo già anticipato nel mio vecchio articolo, almeno in teoria, è possibile programmare in Arduino anche con il semplice notepad di windows ma risulta estremamente scomodo e complicato; esistono diversi software di sviluppo Arduino che rendono la programmazione più semplice e veloce.

L’ ambiente per Programmare in Arduino ci arriva direttamente dalle pagine ufficiali di Arduino per cui non dovremo far altro che scaricarlo ed installarlo per essere immediatamente operativi; questo ambiente di sviluppo si chiama Arduino IDE  ed è in parte grafico e per questo ci semplifica la vita

Si può scaricare direttamente dalla home-page di arduino ed è disponibile per windows, mac e linux.

Consiglio di non scaricare per Windows la versione con l’installer ma di scaricare la versione ZIP contenente tutti i file perché è portable, ossia non richiede nessuna installazione e può essere pertanto eseguita anche da dispositivi rimuovibili (come ad esempio una comune pen drive).

Scarica quindi la versione ZIP e una volta fatto decomprimi dove vuoi tu il file zip. All’interno del file zip ci sono diversi file ma solo uno ci interessa; si tratta di arduino.exe che è il file da lanciare per avviare l’ ambiente per Programmare in Arduino. Esegui un doppio click quindi su arduino.exe per aprire l’interfaccia grafica di Arduino IDE.

ambiente per Programmare in Arduino

L’interfaccia grafica è molto semplice, come è giusto che sia perché l’ ambiente per Programmare in Arduino non richiede particolari oggetti grafici dal momento che si programma una scheda esterna.

In alto troverai i menù:

  • File : per aprire o salvare un progetto; da qui puoi accedere anche a numerosi esempi
  • Modifica : per eseguire copia/incolla ed altre operazioni sul codice sorgente
  • Sketch : per verificare il codice scritto e controllare se ci sono errori e per compilarlo e per importare le librerie
  • Strumenti : dove trovi gli strumenti principali dell’interfaccia Arduino IDE

Prima di cominciare ad utilizzare l’ ambiente per Programmare in Arduino dovete selezionare il tipo di scheda che volete programmare (ad esempio Arduino Nano o Arduino Uno) e per fare questo seleziona il menù strumenti e poi Tipo di Arduino e seleziona la famiglia della scheda che stai utilizzando.

Ora che hai correttamente installato il software di sviluppo Arduino puoi cominciare a a programmare la scheda. Collega la scheda al computer tramite porta USB e quando ti verrà chiesto di selezionare il driver seleziona come cartella Drivers che si trova all’interno della cartella del software Arduino IDE che avevi scaricato in precedenza.

Quindi, in conclusione, installare il software di sviluppo Arduino è molto semplice perché si tratta di un software portable che non richiede particolari configurazioni e può essere utilizzato fin da subito; l’unica attenzione è configurare la corretta famiglia di scheda arduino sulla quale vuoi lavorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Available for Amazon Prime