App per tagliare un video

Hai girato con il tuo smartphone un video e prima di condividerlo vuoi rimuovere alcune parti ? Non avrai bisogno di un computer e chissà che programma perchè hai già tutto a disposizione sul tuo smartphone e scaricando un app per tagliare un video con pochi semplici gesti riuscirai a effettuare piccoli ritocchi ai tuoi video e ad eliminare le parti non necessarie.

Quindi, senza perdere altro tempo in chiacchiere inutili ti vado subito ad elencare le migliori app per dividere video.

App per tagliare un video

Foto (iOS)

Sui dispositivi Apple non hai bisogno necessariamente di scaricare particolari app per tagliare un video perchè potrai eseguire l’intera procedura direttamente dalla app foto. Da foto ti basterà premere il video che vuoi tagliare e poi premere sulla scritta Modifica. In basso verrà visualizzata la timeline del video; qui dovrai semplicemente spostare i cursori di inizio e fine video per tagliarlo; una volta posizionato inizio e fine video premi su Fine e poi seleziona Salva video se vuoi sovrascrivere il video con il nuovo tagliato oppure seleziona Salva come nuovo clip se vuoi conservare la versione originale oltre al nuovo video tagliato.

iMovie (iOS)

IMovie è una fantastica app per dividere video preimpostata su tutti i i telefonini Apple. Questa app permette di eseguire molte azioni di editing, incluso appunto il tagliare un video. Se per qualche motivo tu non abbia sul tuo iphone iMovie la potrai scaricare gratuitamente da Apple store. iMovie è molto semplice da utilizzare per cui stai tranquillo che non incontrerai nessuna difficoltà d’uso.

Splice (iOS / Android)

app per tagliare un video

Cerchi un app per tagliare un video completa che ti permetta di eseguire piccoli editing di video ? Allora scarica l’app gratuita Splice (disponibile per Ios ed Android) che unisce alla semplicità d’uso una serie di funzionalità notevoli per la modifica dei video, inclusa appunto la possibilità di tagliare i video. Questa app ti permette inoltre di applicare filtri, regolare colori, sovrapporre del testo, cambiare la velocità di riproduzione e via dicendo. Splice è un app gratuita ma è disponibile anche in versione a pagamento (tramite un abbonamento mensile) ; nella versione gratuita troverai delle pagine pubblicitarie di tanto in tanto che dovrai chiudere premendo la X in alto.

YouCut (Andoid)

app per dividere video

Youcut è un app per tagliare un video molto popolare su Android che ha come privilegio il fatto di essere semplice da utilizzare ed immediata nel tagliare i video. Contiene anche funzionalità di video editing come ad esempio oltre 30 filtri per transizioni video e permette anche di aggiungere musica, scritte ed adesivi ai video.


Easy Video Cutter (Android)

video editing app

Un’altra ottima app per tagliare un video su Android è Easy Video Cutter. Questa app nasce per lo più per tagliare ed unire video ma oltre a questo contiene anche funzionalità di video editing basilare e alcune caratteristiche interessanti (ad esempio la possibilità di ricavare una gif animata da un video). Molto semplice da utilizzare è consigliata a chi vuole tagliare un video velocemente senza troppe pretese.

Clideo (Web)

Se poi non vuoi scaricare app per dividere video allora puoi utilizzare direttamente il servizio web gratuito Clideo direttamente dal navigatore web. Tutto quello che dovrai fare è premere il tasto cut poi selezionare il file video da tagliare e nella schermata successiva spostare i due indicatori per selezionare l’inizio e la fine del video. veramente veloce e pratico.

Quindi, in conclusione, ci sono molte app per dividere video disponibili per iOS ed Android; la mia preferita è Splice che permette di effettuare tante operazioni sui video; se poi vuoi “fare le cose in fretta” potrai evitare di scaricare app per dividere video ed utilizzare direttamente il servizio web gratuito Clideo. Visto che sei qui ti consiglio di dare un occhiata a questa pagina dove troverai guide per il video editing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.