Broadlink RM Pro

Dopo tanta fatica siete riusciti a rendere la casa smart collegando le lampadine ed il riscaldamento ad Alexa o ad Google Home ma non sapete come fare per connettere il vecchio impianto stereo del ’51 ad Alexa ? La risposta mi è arrivata da un pacco proveniente da wish… e si chiama Broadlink RM Pro.

Il Broadlink RM Pro è un dispositivo in grado di connettere alla wifi (ma anche al vostro assistente vocale Alexa) qualsiasi dispositivo abbia una trasmissione ad infrarossi (quindi un telecomando come as esempio un vecchio televisore o un condizionatore) o una trasmissione via radio a 315 MHz o 433 MHz (ad esempio un cancello elettrico). Supporta oltre 80.000 modelli di elettrodomestici, TV, set-top box, aria condizionata, altoparlante, tenda motore, interruttore a parete e via dicendo (se un modello non è supportato si potrà comunque configurarlo manualmente). Dalla sua app si potranno poi controllare tutti i dispositivi che avete connesso. Il controllo dei dispositivi potrà essere eseguito anche dal tuo Amazon echo o tramite IFTTT rendendolo ancora più interessante. Dalla sua app è possibile poi impostare alcune routine per automatizzare alcune azioni. In sostanza ha tutte le funzioni del Sensiblo Sky ed in più gestisce anche segnali radio.

A cosa può servire? Ad esempio a comandare via Alexa il tuo vecchio condizionatore di casa. Oppure tramite IFTTT ad aprire il cancello del tuo garage appena arrivi a casa.

Nonostante il produttore pubblicizzi diversamente, al momento non vi è compatibilità con google home ma sembrerebbe che a breve questo inconveniente verrà risolto a breve; in passato era possibile connetterlo a google home tramite Broadlink Intelligent Home Center ma ora questo work-around non funziona più.

Su wish lo trovate attorno ai 16/20 euro incluso di spedizioni mentre su Amazon a 41,99 euro.

Broadlink RM Pro 1

Ovviamente con questo dispositivo è possibile controllare più apparecchi nella stanza contemporaneamente.

Installazione

Il dispositivo è estremamente piccolo e deve essere posizionato possibilmente al centro della stanza per dare maggior ampiezza al segnale infrarosso. Nella confezione è inclusa anche una staffa per il fissaggio al muro.

Broadlink RM Pro 2

La sua app si chiama e-control (disponibile per iOS ed Android) è solo in lingua inglese ed è stata di recente rinnovata con un importante aggiornamento che ha eliminato tantissimi dei bug presenti

Al primo avvio ti verrà richiesto di creare un account sui loro server e di inserire le credenziali della tua rete wifi

Broadlink RM Pro 3
Broadlink RM Pro 4

Creata la rete non dovrete far altro che aggiungere uno ad uno i dispositivi ad infrarossi o radio che volete associare

Questa app permette di aggiungere ad Broadlink RM Proun dispositivo (ad esempio un telecomando) in due diverse modalità:

  • tramite l’archivio delle configurazioni: un database enorme contenente la maggior parte dei dispositivi con infrarossi e radio presenti in commercio
  • tramite cattura del segnale infrarosso del telecomando che si vuol aggiungere

Il metodo più semplice è dalla finestra principale cliccare sul tasto “+” in alto a destra

Broadlink RM Pro 5

selezionare “Add device” e seguire la configurazione guidata scegliendo marca e modello. L’archivio dei dispositivi già presenti è notevole e difficilmente non troverete il vostro dispositivo tra quelli già presenti.

Broadlink RM Pro 6

L’app offre anche la possibilità di creare “scene” per associare ad un evento un azione o creare routine con più azioni. Sfortunatamente l’app è molto instabile e di non facile utilizzo.

A sinistra c’è il menù dal quale sarà possibile anche effettuare il backup della configurazione.

Broadlink RM Pro 7

Per l’integrazione Broadlink RM Pro con Alexa dovrete abilitare la skill “ihc” ed associarla al vostro account (quello che avete creato nella app e-control)

Non descriverò il funzionamento dell’app in questa recensione perchè molto complesso. Per farla breve se siete fortunati il vostro dispositivo sarà presente nella base dati ed allora l’installazione sarà semplice e veloce ma in caso contrario si dovrà procedere manualmente alla clonatura del telecomando ed è una vera seccatura. Potete anche creare dei telecomandi virtuali, ne esistono tanti tipi diversi ma ritengo siano piuttosto inutili.

Il dispositivo funziona bene con l’infrarosso ma è poco affidabile con il segnale radio, spesso non risponde e si disconnette.

Non funziona bene con i dispositivi che utilizzano un unico tasto per accensione e spegnimento; in questo caso ci saranno alcune discrepanze rispetto al telecomando originale.

Conclusione

Se volete acquistare questo prodotto per aprire la porta del garage o del giardino dovete sapere che Broadlink RM PRo via radio funziona solo per i radiocomandi a codice fisso; se avete un radio comando rolling code non funzionerà.

Sinceramente Broadlink RM Pro non mi ha entusiasmato più di tanto, troppo complessa la procedura di configurazione per un utente medio e troppo instabile ma se proprio devi controllare da remoto un vecchio stereo o televisore allora potrebbe essere una buona soluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.