Come archiviare email

A meno che tu non stia utilizzando un servizio email con spazio infinito, prima o poi ti troverai nella situazione di dover archiviare email, sia per liberare spazio nella casella email , sia per rendere tutto più ordinato.

La prima soluzione che viene in mente per liberare spazio quando la casella è piena è quella di cancellare le email più vecchie ma questa è una procedura lunga e non sempre le email vecchie possono essere cancellate. Molto meglio archiviare email in locale creando un archivio locale consultabile in qualsiasi momento.

In questo breve articolo, senza perdermi troppo in chiacchiere inutili ti spiegherò nel dettaglio come archiviare email e ti illustrerò dei programmi gratuiti che possono aiutarti in questa operazione.

Archiviare email

Cominciamo subito con il dire che se si utilizza come programma per la posta elettronica Microsoft Outlook allora si potranno creare dei file pst per archiviare la posta sul computer; si tratta di una procedura piuttosto semplice e veloce ed è descritta tutta in questa guida.

Se però preferisci non usare i file pst e vuoi una soluzione più professionale per archiviare email allora dovrai necessariamente scaricare un programma dedicato. Su internet ci sono molti software che permettono di gestire un archivio di mail ma solo pochi sono gratuiti e validi.

Io ti consiglio di provare MailStore Home, un software gratuito ma molto potente e completo per catalogare tutte le tue mail, sfortunatamente disponibile solo in lingua inglese.

Per prima cosa scarica il software dalla pagina ufficiale dei download premendo sul pulsante con scritto Downoad MailStore Home (Free) ed in seguito installa il programma seguendo le istruzioni a video.

Una volta completata la procedura d’installazione, avvia il programma di MailSore premi sulla voce Archive E-mail presente nel riquadro di sinistra per avviare la procedura guidata per archiviare email.

Export E-mail

Ti verrà chiesto di scegliere il provider di posta elettronica che utilizzi (ad esempio gmail). Se il provider di posta non è presente nell’elenco allora dovrai inserire i parametri per la connessione (primo fra tutti l’indirizzo imap); in linea di massima MailStore Home riesce ad intercettare i parametri per la maggior parte dei servizi di posta elettronica per cui troverai i campi già precompilati.

archiviare email

Una volta selezionato il provider di posta elettronica ed inserito l’indirizzo email con la password sarai pronto per configurare il processo di archiviazione.

Nella schermata successiva devi selezionare le cartelle per le quali vuoi archiviare le email ed una volta fatto devi premere sul tasto con scritto Next. A questo punto inizierà subito la procedura di archiviazione delle email che potrebbe durare anche parecchi minuti a seconda della quantità di email da archiviare e della velocità di rete.

Completata la procedura per archiviare email, dalla schermata principale del programma potrai esportare le email e registrarle anche su un DVD premendo sulla scritta Export E-mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.