Come collegare Alexa alle luci

Ne hai tanto sentito parlare ed alla fine ti sei deciso anche tu ad acquistare un dispositivo dotato di Amazon alexa. Solo ora però ti rendi conto che rendere smart la casa con questo dispositivo non è poi così semplice e vorresto collegare Alexa alle luci ma non sai da dove cominciare. Nessun problema, la procedura può sembrare difficile all’inizio ma prendendoci la mano ti accorgerai che è tutto molto semplice.

In realtà ci sono diversi tipi di lampadine che puoi collegare ad Alexa e l’installazione cambia a seconda della marca e del modello. In questa guida ti spiegherò come collegare lampadina ad alexa per le principali marche attualmente disponibili sul mercato.

Collegare Alexa alle luci

Il modo più semplice ed economico per collegare Alexa alle luci è quello di acquistare lampadine led smart. Si tratta di fatto di normali lampadine led che però dialogano con la Alexa tramite protocollo wifi o zigbee. Sono smart quindi perché queste lampadine si possono accendere e spegnere da remoto (ad esempio con un comando vocale da Alexa) e programmarne l’accensione ed il funzionamento.

Acquistare lampadine smart non è il solo modo per collegare lampadina ad alexa, potresti infatti inserire un relè wifi nel cablaggio delle lampadine (il più famoso ed economico è il sonoff) ma te lo sconsiglio perchè richiede un’installazione non proprio semplice per tutti. Un altro metodo per le lampade con spina a muro potrebbe essere quello di comprare una presa intelligente, che fondamentalmente si interfaccia alla presa e permette di comandarne l’accensione e lo spegnimento tramite comando vocale.

Di lampadine smart ne troverai tantissime in vendita su internet e per tutti i gusti. Normalmente le lampadine smart compatibili con Alexa riportano il logo Alexa sulla scatola per cui è difficile sbagliarsi. Se hai un dispositivo echo con hub zigbee (echo plus o echo show da 10 pollici) allora ti consiglio lampadine smart con protocollo zigbee ed in particolare la serie Philips Lighting o le lampadine Ikea TRÅDFRI che però sono non semplici da configurare (leggi questa guida al riguardo); per tutti gli altri dispositivi Alexa consiglio le lampadine smart bakibo.

Ti consiglio vivamente di leggere questo articolo troverai nel dettaglio le migliori lampadine smart in commercio.

Al di là della marca o del modello, per collegare Alexa alle luci dovrai necessariamente utilizzare l’app alexa dal tuo smartphone. La procedura per collegare lampadina ad alexa è simile per tutte le lampadine ma alcune marche avranno bisogno dell’abilitazione della loro skill per poter funzionare correttamente.

Quindi per collegare lampadina ad Alexa apri l’app Alexa dal tuo smartphone e premi sul tasto dispositivi presente nella barra in basso dello schermo. A questo punto premi sul tasto con il simbolo + in alto a destra e nel menù che si aprirà seleziona la voce Aggiungi dispositivo; nella schermata successiva seleziona Lampadina come tipo dispositivo dalla lista dei dispositivi.

ome collegare Alexa alle luci

Nella schermata successiva dovrai specificare la marca della lampadina; se la marca non è presente nella lista allora seleziona la voce Altro.Si aprirà una nuova finestra dalla quale dovrai premere sul bottone Trova dispositivi e inizierà la ricerca di nuovi dispositivi da parte di Alexa.

Se la lampadina è nativamente compatibile con Alexa come ad esempio Philips Lighting allora verrà immediatamente rilevata; in caso contrario dovrete necessariamente installare la skill (leggi questa guida) del produttore e ripetere tutta l’operazione.

collegare lampadina ad alexa

Una volta rilevata la lampadina potrete concludere la procedura per collegare Alexa alle luci semplicemente selezionando la stanza dove è collocata la lampadina e premendo il tasto Aggiungi al gruppo e premendo successivamente il tasto Fatto.

La procedura per collegare lampadina ad alexa a questo punto è conclusa ma conviene assegnare un nome specifico alla lampadina che vi sarà utile quando l’accenderete con i comandi vocali. Per assegnare un nome alla lampadina dalla app Alexa premi sul tasto dispositivi presente nella barra in basso dello schermo e poi premi su lampadine. Successivamente seleziona la lampadina alla quale vuoi cambiare il nome e poi premi sul tasto delle impostazioni (il tasto con il simbolo di una ruota d’ingranaggio).

Si aprirà la schermata delle impostazioni della lampadina, da qui premi sulla voce  Modifica nome ed inserisci nella relativa casella il nome che vuoi assegnare alla lampadina e quando hai fatto premi sulla scritta Fine.

Comandi per le luci

Una volta che sarai riuscito a collegare Alexa alle luci potrai utilizzare i comandi vocali per accendere e spegnere le luci direttamente dal tuo dispositivo Alexa. Se poi avrai deciso di collegare una lampadina ad alexa dimmerabile potrai anche regolarne l’intensità.

Per accendere o spegnere una luce ti basterà dire

  • “Alexa, accendi (nome luce)”
  • “Alexa, spengi (nome luce)”

dove nome Luce è il nome che hai assegnato alla lampadina in fase di registrazione.

In questo articolo trovi tutti i comandi Alexa per le luci compresi quelli per le lampadine dimmerabili o che cambiano colore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.