Come configurare Google Home

Hai appena acquistato il tuo primo dispositivo google home e tornato a casa hai realizzato che non sai da dove cominciare per configurare Google Home? Niente panico, la buona notizia è che la prima configurazione di google home è una procedura veramente banale e che richiederà non più di 20 minuti; quello che devi fare è leggere con attenzione questa guida e vedrai che dopo sarai in grado da solo di installare google home al meglio.

Per utilizzare google home devi necessariamente avere già un account google valido (ti verrà chiesto durante l’installazione), se ancora non lo hai è il momento buono per crearne uno e dovrai avere un telefonino (ios o Android) connesso alla rete wifi di casa sul quale dovrai installare l’app google home.

Ma basta chiacchiere ed andiamo andiamo subito a vedere i passaggi da eseguire per installare google home e utilizzare il tuo dispositivo google home.

Configurare Google Home

Per configurare Google Home ed utilizzarlo in seguito è necessario avere un account su google; se ancora non sei registrato su google questo è il momento buono per farlo, leggi questa guida per creare un pochi passaggi un account su google. Sarà ovviamente necessario disporre di una rete wifi domestica (google home funziona solo tramite wifi) e l’intera procedura dovrà essere eseguita da uno smartphone connesso alla rete wifi.

Per installare google home come prima cosa, se ancora non la hai, devi scaricare l’app Google home (disponibile per Android e per iOS); una volta scaricata apri l’app Google Home e premi il tasto blu con scritto Inizia.

Nella schermata successiva dovrete selezionare il vostro account di google, se non è presente nella lista, premete sulla scritta Utilizza un altro account e scrivete lo user-id e successivamente la password del vostro account google che volete utilizzare per configurare Google Home.

Nella schermata successiva l’app vi avvisa che avrà bisogno dell’accesso alla posizione, premete sul tasto Avanti e successivamente premete su Consenti per autorizzare all’app l’accesso alla posizione (i servizi di geolocalizzazione dello smartphone dovranno essere abilitati).

Configurare Google Home

A questo punto l’app comincerà a cercare dispositivi google home nelle vicinanze, attendete fino a quando la ricerca è completata. Quando viene rilevato un dispositivo google home premete il tasto Si per installare google home. Verrà stabilita una connessione e quando il dispositivo sarà connesso verrà emesso un suono di conferma dal dispositivo.

Una volta che il dispositivo ha emesso il suono premete sul tasto SI per proseguire a configurare Google Home trovato altrimenti premete No per riprovare la connessione con il dispositivo.

installare google home

Premete il tasto Si se volete condividere automaticamente con Google rapporti sulle anomalie di Google Home, altrimenti premete sul tasto No.

Selezionate dalla lista la stanza dove si trova il dispositivo google home che state configurando e premete il tasto Avanti; se volete aggiungere una nuova stanza scorrete in basso la lista e selezionate la voce “Aggiungi una stanza personalizzata” e poi scrivete il nome della stanza.

Il prossimo passaggio per configurare Google Home è la configurazione della rete wifi; dalla lista selezionate la rete wifi da utilizzare e premete il tasto Avanti (se il nome della rete non è presente nella lista selezionate la scritta Altra rete wifi per procedere con la configurazione manuale della rete).

Nell’ultima schermata premete il tasto Avanti per utilizzare sul dispositivo google home la password di rete in uso sullo smartphone (se volete utilizzare una password diversa premete sulla scritta Inserisci Manualmente). Verrà quindi testata la connessione di google home con la rete wifi e se tutto andrà bene vedrete la scritta Connesso. nella schermata che segue premete sul tasto Altro e successivamente sul tasto Avanti.

nuovo dispositivo google home

Il prossimo passaggio per installare google home è configurare Voice Match, ossia potete decidere se fare in modo che il dispositivo google home impari a riconoscere la vostra voce. Se volete configurare Voice Match premete sul tasto Accetto altrimenti premete sul tasto No,Grazie. Nel caso abbiate accettato di utilizzare Voice Match l’app vi chiederà di ripetere due volte la frase Ok Google ed in seguito due volte la frase Ehi Google; una volta fatto attendete finché l’elaborazione non viene completata e poi premete sul tasto Accetto.

Successivamente dovrete inserire il vostro indirizzo per ricevere informazioni legati alla posizione geografica (ad esempio il traffico o il meteo) ed una volta fatto premete il tasto Conferma Indirizzo.

Come configurare Google Home 2

Nella schermata successiva potrete scegliere se aggiungere servizi musicali a google home (ad esempio Spotify), una volta fatto premete sul tasto Avanti.

Nella schermata che segue potrete selezionare i servizi di streaming video ai quali siete registrati (ad esempio Netflix), una volta fatto premete sul tasto Avanti.

Ci siamo, avete quasi finito di configurare Google Home, premete il tasto Continua e in seguito di nuovo il tasto Continua ed infine Termina configurazione.

L’installazione google home è completata, ora puoi utilizzare il dispositivo; per conoscere i comandi vocali di google leggi questa guida mentre per regolare il volume di google home leggi questa guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.