IstruzioneTutorial

Come funziona Google Classroom

L’adozione della didattica a distanza (la cosidetta DAD) ha costretto a loro malgrado tantissimi ragazzi a cimentarsi ed imparare in fretta gli strumenti messi a disposizione da internet. Una delle piattaforme più utilizzate per la didattica a distanza è Classroom. Ancora non lo conosci? Nessun problema, in questa guida, senza perdermi troppo in inutili preamboli ti spiegherò come funziona Google Classroom e perchè è così comodo per la didattica a distanza.

Come funziona Google Classroom

Cominciamo a vedere come funziona Google Classroom e diciamo subito che è un progetto molto vecchio che nasce attorno al 2014/2015 ma non ha mai riscontrato un consenso degli utenti fino a quando nel 2020 si è resa necessaria l’adozione della didattica a distanza; dal 2020 per la DAD Google Classroom si è dimostrata essere la piattaforma più flessibile e semplice da utilizzare ed ha letteralmente spopolato in tutte le scuole del mondo.

Si puo accedere a Google Classroom da qualsiasi computer tramite il sito internet ed utilizzando qualsiasi navigatore web o tramite app disponibile sia per per Android su Play Store  che per iOS su App Store. Google Classroom funziona molto bene sui tablet (sopratutto iPad) e questa è la piattaforma preferita da molti studenti.

Google Classroom è completamente gratuito e per poterlo utilizzare basterà disporre di un normale account gmail che si può attivare in meno di 5 minuti seguendo questa guida. Quando hai a disposizione le credenziali di google collegati alla pagina di login di classroom, premi sul tasto Go to Classroom ed nella schermata successiva inserisci user e password (email e password) per accedere al servizio.

Ora vediamo nella pratica come funziona Google Classroom; la filisofia di questa piattaforma è piuttosto semplice; l’insegnate cra un corso ed una volta fatto ricava il codice del corso che invierà agli studenti per poter accedere alla lezione.

Quindi, se sei un insegnate e devi creare un corso per la didattica a distanza dalla pagina principale premi sul tasto + in alto a destra e seleziona la voce crea corso; se sei un alunno e devi seguire un corso premi sul tasto + in alto a destra e seleziona la voce iscriviti al corso.

didattica a distanza

In questa guida ti voglio far capire come funziona Google Classroom senza addentrarmi troppo in come creare le lezioni. In linea di massima se sei un insegnante, però, dovrai specificare il nome del corso, materia e la sezione. Una volta aperta la schermata principale potrai in alto premere sulla scritta Persone e specificare gli studenti che parteciperanno al corso (dovrai inserire il oro indirizzo email) e potrai invitarli premendo sul tasto Invita o in alternativa inviandogli il codice corso presente nella parte centrale della pagina.

Premendo su Lavori del corso potrai aggiungere materiale (ad esempio un compito) e su voti potrai assegnare i voti ai lavori eseguiti dagli studenti.

Come funziona Google Classroom

La logica Google Classroom è piuttosto semplice, si crea un corso, si assegnano i compiti e si correggono dando i voti.

Un’ultima cosa va detta per capire Come funziona Google Classroom; in linea di massima tutti i dati sono archiviati in cloud (il cloud di google) per cui non ci saranno problemi di alcun tipo nel seguire le lezioni ad esempio da un tablet. Inoltre sono integrate in Google Classroom tutte le web app di google come ad esempio i fogli di calcolo.

In conclusione, la semplicità di Google Classroom l’ha resa la piattaforma più utilizzata per la didattica a distanza. In questa guida ti ho illustrato Come funziona Google Classroom senza entrare troppo nei dettagli ma se sei un docente puoi trovare su internet centinaia di guida che ti aiuteranno a creare le lezioni; dopo aver speso qualche ora per impratichirti sono sicuro che non troverai particolari difficoltà.

Leave a Comment