Come funziona IFTTT

Hai sentito tanto parlare in giro di IFTTT ma non sai ancora di cosa si tratta? Nessun problema leggendo questa guida capirai finalmente cosa è e come funziona IFTTT . Capirai inoltre perchè IFTTT è molto utile per i dispositivi domotici ed assistenti vocali e in cosa ti tornerà utile questo servizio.

Come funziona IFTTT

Fondamentalmente IFTTT è un servizio online gratuito che funge da interfaccia tra piattaforme varie ossia permette di collegare tra di rolo i tuoi social, le tue app, i tuoi dispositivi ed assistenti vocali facendoli interagire ed offrendo infinite possibilità di utilizzo. IFTTT permette in soldoni di scatenare una o più azioni al verificarsi di una determinata condizione utilizzando i tuoi dispositivi e servizi.

Come funziona IFTTT ? lo dice la parola stessa! infatti IFTTT è l’acronimo di If This Then That (ovvero se questo accade allora fai accadere quello), se si avvera una condizione (ad esempio si riceve un messaggio su facebook) allora si scatena un azione (ad esempio si manda un avviso vocale su Google Home).

Facciamo un esempio pratico. Con IFTTT è possibile ricevere un avviso vocale dal tuo assistente vocale (ad esempio Alexa) quando una tua foto su facebook riceve un “mi piace”. In questo semplice esempio IFTTT farà interagire tra di loro Facebook e Amazon Alexa; la condizione sarà la ricezione di un “mi piace” e l’evento scatenato sarà la ricezione del messaggio da Alexa. Semplice vero? In effetti il bello di IFTTT è proprio la sua semplicità. Questo esempio che abbiamo visto, in IFTTT si chiama Applet. Ogni applet quindi mette in comunicazione diversi servizi (nell’esempio Alexa e facebook) chiamati in IFTTT services. Più nel dettaglio i componenti di un applet IFTTT sono:

  • Trigger : il fatto che scatena l’evento (nell’esempio il ricevere un “mi piace” su una foto di facebook)
  • Action : l’evento scatenato (nell’esempio l’ avviso vocale dal tuo assistente vocale)

La piattaforma IFTTT supporta tantissimi servizi (ad esempio tanti dispositivi domotici, smartphone, assistenti vocali e quasi tutti i social e account di posta elettronica) ed ha molte applet già pronte per essere utilizzate. Quindi potrai utilizzare un applet già presente oppure crearne una nuova. Ma prima di vedere come funziona IFTTT con le applet vediamo come creare un account su IFTTT e registrare i propri servizi.

Configurare IFTTT

Per poterlo utilizzare devi prima configurare IFTTT ossia devi Creare un account su IFTTT e poi andare a registrare tutti i servizi che in futuro utilizzerai su IFTTT. Fortunatamente tutta questa operazione è estremamente veloce perché l’interfaccia web è molto semplice da utilizzare e non richiede compilazione di lunghi form per la registrazione. Sfortunatamente il sito web di IFTTT è solo in lingua inglese ma seguendo le mie istruzioni riuscirai comunque facilmente a configurare tutto.

Oltre la versione web di IFTTT sono disponibili anche app per iOS ed Android che sostanzialmente ti permettono di fare le stesse cose che potresti fare sulla versione web.

Creare un account su IFTTT

Per poter utilizzare IFTTT sui tuo dispositivi e social come prima cosa dovrai creare un account e poi configurare IFTTT aggiungendo tutti i services di cui hai bisogno.

Per creare un account su IFTTT collegati al sito ufficiale ifttt e clicca in alto a destra sulla voce sign up. Puoi decidere di utilizzare le tue credenziali Apple, Google o Facebook oppure creare un account inserendo un nome utente e password (la procedura è veramente veloce.

Come funziona IFTTT 1

Una volta che avrai finito di creare un account su IFTTT per entrare nel servizio dalla home page clicca in alto a destra sulla voce Sign in e poi inserisci la tua user e password o clicca sulla voce Continue with Apple, Google, or Facebook se hai deciso di autenticarti con l’account Apple, Google oppure Facebook. Fatto ora devi registrare i tuoi services

Registrare i servizi su IFTTT

Ora dovrai configurare IFTTT con i services ossia dovrai dire ad IFTTT quali servizi vuoi mettere in comunicazione tra di loro, fondamentalmente si tratterà di registrare i servizi su IFTTT inserendo le loro credenziali di accesso.

Dalla finestra principale clicca sull’icona con il simbolo della lente in alto a sinistra e scrivi il nome del servizio e poi premi invio (ad esempio facebook, instagram, google assistant, alexa email etc.) e poi clicca su services. Verrà visualizzato uno o più risultati per la tua ricerca, Premi il bottone del servizio che vuoi connettere per proseguire.

Come funziona IFTTT

Nella schermata successiva clicca sul bottone Connect per completare la registrazione del servizio; a seconda del servizio che stai registrando verrai rimandato nella pagina di autenticazione dove dovrai inserire le tue credenziali per accedere al servizio.

configurare ifttt

Una volta che avrai inserito tutti i servizi che intendi collegare tra loro avrai finito di configurare IFTTT e sarai pronto a utilizzare la tua prima applet.

Utilizzare Applet IFTTT

Ora che sai come funziona IFTTT non ti resta che utilizzare le applet. Come ti dicevo su IFTTT puoi utilizzare applet già esistenti o crearne una da zero. Per cominciare ti suggerisco di utilizzare applet già esistenti; ne troverai tantissime per ogni dispositivo e servizio per cui l’unico sforzo che dovrai fare sarà quello di cercare e configurare un applet esistente.

Utilizzare Applet già esistente su IFTTT

Cercare un applet IFTTT è semplicissimo. Se utilizzi IFTTT da uno smartphone dalla schermata iniziale clicca sul tasto in basso Get More. Nella schermata successiva non dovrai far altro che scrivere nella casella di ricerca cosa stai cercando; verranno visualizzate tutte le applet che hanno a che fare con la tua ricerca (in questo esempio facebook)

applet ifttt
applets ifttt

Una volta individuata la famiglia di applet che si vuole installare non si deve far altro che cliccare il relativo bottone e verranno visualizzate tutte le applet disponibili; cerca quella che ti serve, cliccaci sopra e poi premi il tasto connect per attivarla. Se è necessaria una configurazione dell’applet segui le istruzioni riportate a video.

usare ifttt

Creare Applet IFTTT

Non trovate un applet IFTTT che faccia al caso vostro e vi sentite già pronti per crearne una partendo da zero? Perfetto, creare un applet IFTTT non è molto difficile, anzi è veramente un gioco da ragazzi; ti spiego subito come fare.

Dalla finestra principale di IFTTT clicca il bottone in basso Get More e poi clicca sul tasto “+” accanto alla scritta Make your own Applets from scratch per crearne una nuova.

Come funziona IFTTT 2
Come funziona IFTTT 3

In questo esempio creiamo una applet che svolgerà questa funzione: quando ci avvicineremo a casa accenderà le luci di casa in automatico. Come funziona IFTTT in questo caso? il trigger è la geolocalizzazione ed l’action è il servizio di domotica delle luci.

Ci troviamo di fronte una schermata molto semplice in cui sono presenti solo due tasti (This e That):

This : è il trigger (ossia l’evento che volete faccia scatenare l’azione) : quando ci avvicineremo a casa

That: è l’azione che volete scatenare : si accendono le luci di casa

Come funziona IFTTT 4

Cominciamo cliccando su This ossia la condizione che scatenerà l’azione. Da qui possiamo scegliere un evento di un servizio (ad esempio di un social o di un dispositivo domotico) semplicemente cliccando sul bottone del servizio e poi specificando l’evento oppure scegliere un evento legato ad un orario o alla geo-localizzazione o ancora ad un comando vocale. Nel nostro esempio cliccheremo sulla geolocalizzazione per scatenare l’azione quando entreremo in una particolare zona. Quindi cliccheremo su Location e poi You enter an area, Nella schermata successiva disegneremo il cerchio della zona che vogliamo intercettare sulla cartina allargando la cartina il più possibile e disegnando un cerchio attorno casa nostra; quando avremo finito premeremo il tasto Save in alto a destra e poi Done in basso.

Come funziona IFTTT 5
Come funziona IFTTT 6

Successivamente clicchiamo su That per scegliere l’azione che si vuole venga eseguita per l’evento specificato in precedenza. Anche qui potremo scegliere un servizio particolare. Nel nostro caso selezioneremo il servizio Philips Hue per gestire le lampadine di casa (ovviamente se il servizio Philips hue non è ancora associato al nostro account IFTTT verrà richiesta la configurazione del servizio come ho descritto ad inizio articolo) e specificheremo quale lampadina si vuole accendere.

Come funziona IFTTT 7

Una volta fatto si dovrà cliccare su Finish  è la nostra Applet sarà completata. L’applet IFTTT una volta completata richiede del tempo prima di essere attiva (anche fino ad un’ora) ma si può testare cliccando sul bottone Check Now.

Ora sai tutto su come funziona IFTTT e come usare le applet; non ti resta che divertirti a crearne di nuove.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.