Come funziona una vpn

Hai sentito il tuo amico smanettone parlare di VPN ma non sai ancora come funziona una vpn? Oppure hai la necessità di nascondere il tuo indirizzo IP per superare qualche restrizione locale? O vuoi semplicemente navigare in maniera anonima ed evitare di lasciare tracce in rete? Qualsiasi sia il motivo sapere cosa è una vpn e come funziona ti sarà di aiuto perché le VPN sono una soluzione a molti problemi che potrai incontrare.

Quindi, senza perdermi troppo in chiacchiere inutili, in questo articolo ti spiegherò per filo e per segno come funziona una vpn e come poterla utilizzare al meglio.

Come funziona una vpn

Prima di vedere come funziona una vpn è importante capire cosa è una vpn e perchè è così utile. Cominciamo con il dire che VPN è l’acronimo di Virtual Private Network ossia una rete virtuale privata. In sostanza si crea una rete privata utilizzando la rete pubblica. Ci sono vari tipi di VPN che si distinguono per il grado di sicurezza che offrono. Ci sarebbe da parlare per ore ed ore su cosa è una vpn e cosa offre ma ti basterà sapere che con la vpn il tuo indirizzo IP sarà camuffato e le tue attività in internet saranno invisibili al resto della rete.

Come funziona una vpn

Ora per capire come funziona una vpn devi sapere che questa sfrutta quello che in informatica si chiama Tunnel che è una modalità di trasmettere dati in maniera invisibile nella rete pubblica. La trasmissione dati vpn è ovviamente cifrata e ci sono vari protocolli di cifratura (ad esempio Open VPN,IKEv2 o SSH).

Ora sai a grandi linee cosa è una VPN e non resta che vedere i servizi online che offrono le migliori VPN. Un server VPN ti permetterà di navigare in maniera anonima e con un indirizzo IP che non è il tuo ma è quello che verrà rilasciato dal server. Ad esempio se sei all’estero e devi accedere ad un contenuto internet che è visibile solo in Italia? Allora dovrai utilizzare una VPN per acquisire un indirizzo IP Italiano.

In internet trovi server VPN gratuiti e a pagamento; poichè la velocità del server vpn incide notevolmente sulla tua velocità di navigazione è fondamentale utilizzare server VPN che siano non troppo lenti ma al tempo stesso sicuri. Diciamo che in linea di massima puoi tranquillamente utilizzare VPN gratuite in ambiti non professionali; ovviamente potrai usare le VPN oltre che dal computer anche dal tuo smartphone.

Le vpn gratuite sono ovviamente meno veloci rispetto alle vpn a pagamento per cui se dovrai, ad esempio, guardare un film in streaming, troverai grossi rallentamenti con le vpn gratuite; per alcune poi esiste una soglia di traffico massimo giornaliero. Inoltre le vpn gratuite, per potersi autofinanziare, ti mostreranno diversi banner pubblicitari durante la navigazione che potrebbero infastidirti.

Molto meglio rivolgersi a vpn a pagamento che offrono una maggior sicurezza ed una maggior velocità a fronte di un abbonamento (solitamente qualche euro al mese).

Se sei all’inizio e vuoi provare a navigare con vpn puoi utilizzare HotSpot Shield una vpn gratuita utilizzabile da qualsiasi piattaforma (sia computer che smartphone) che in versione gratuita limita la velocità di navigazione ma è abbastanza affidabile e poco invasiva con le pubblicità.

Ora che sai come funziona una vpn ti consiglio di dare un’occhiata a questa pagina dove troverai altre guide utili per la navigazione in internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.