Come funziona WordPress

Tempo addietro creare un sito web o anche semplicemente un blog richiedeva un minimo di competenze tecniche (in primis HTML) e di certo non era alla portata di tutti; oggi le cose sono cambiate grazie ai CMS (Contenent Management System), piattaforme che semplificano la creazione di blog e siti web e che non richiedono particolari conoscenze informatiche. Il CMS più famoso ed utilizzato è sicuramente WordPress, ne hai sentito parlare ma ancora non sai come funziona WordPress? Nessun problema, a breve ti illustrerò (molto velocemente e senza entrare troppo nei dettagli) come usare WordPress.

WordPress è lo strumento che ti permetterà di creare e sopratutto mantenere un tuo blog internet con il minimo sforzo; devi sapere che questa piattaforma, anche se ideale per utenti meno esperti, è in realtà utilizzata anche da professionisti e la maggior parte dei blog presenti oggi in rete sono realizzati in WordPress.

Quindi, basta con i preamboli e passiamo subito a vedere come funziona WordPress e come muovere i primi passi in questa fantastica piattaforma.

Come funziona WordPress

Cominciamo quindi a vedere come funziona WordPress con una premessa che per molti sarà banale; potrai usare WordPress solo se già presente nel tuo servizio di Housting o se comunque ne permette l’installazione; attualmente la stragrande maggioranza dei piani housting permettono l’utilizzo di WordPress (che in sostanza richiede un database mysql e l’interprete PHP). Se ancora devi acquistare un piano housting quindi verifica che sia presente WordPress; se invece già possiedi uno spazio web o un server allora leggi la mia guida su come installare word press.

Piattaforma WordPress

Word Press è una sorta di editor per blog e piccoli siti web e quindi ha un’area riservata dalla quale si possono aggiugere e modificare i contenuti; di default per accedere a questa area riservata dovrai aggiungere la scritta wp-admin al termine del sito (ad esempio www.miosito.it/wp-admin).

come funziona WordPress

Verrà visualizzata una schermata di login in cui dovrai inserire il nome utente e password per accedere alla Bacheca di WordPress dalla quale potrai effettuare tutte le operazioni di modifica e aggiornamenti del sito.

Come puoi notare la bacheca presenta un menù sulla sinistra dal quale è possibile accedere a tutte le funzioni; le voci di questo menù variano leggermente a seconda della versione di Word Press installata e a seconda dei Plugin attivati ma in linea di massima saranno sempre presenti le voci più importanti che sono :

  • Articoli
  • Pagine
  • Media
  • Commenti
  • Aspetto
  • Plugin
  • Utenti
  • Strumenti
  • Impostazioni

Le voci Aspetto, Plugin, Utenti, Strumenti ed Impostazioni servono per le configurzioni del sito realizzato in WordPress e la manutenzione mentre le voci Articoli,Media,Pagine e Commenti servono per creare e modificare i contenuti del sito.

Articoli WordPress

Gli articoli sono la sezione più importante di WordPress e quella che sicuramente utilizzerai più spesso. Per darti un’idea, questa guida che stai leggendo è un articolo; gli articoli quindi sono i contenuti del blog; e quando vorrai inserire un nuovo contenuto dovrai appunto creare un nuovo articolo. Quindi la cosa più importante per capire come funziona WordPress è proprio conoscere la funzionalità degli articoli.

Gli articoli possono essere raggruppati in categorie per semplificarne la navigazione ed organizzare i contenuti del blog. Un’articolo può avere poi l’immagine in evidenza che sarà visualizzata nelle varie sezioni del tuo blog. Ci sono poi altre proprietà che puoi impostare, come ad esempio i tag, il riassunto dell’articolo.

Per creare un nuovo articolo premi su Aggiungi Nuovo presente nella barra laterale di sinistra di WordPress.

come usare WordPress

Comincia con lo scrivere il titolo e poi il testo dell’articolo; puoi aggiungere ovviamente immagini e collegamenti ma non solo, hai a disposizione tanti strumenti che imparerai a conoscere utilizzando l’editor.

Quando scrivi un articolo puoi Salvarne i contenuti senza pubblicarlo premendo sul tasto Salva bozza oppure puoi pubblicarlo premendo sul bottone in alto a destra con scritto Pubblica. Dovrai poi specificare la data di pubblicazione dell’articolo; puoi infatti decidere di pubblicarlo subito o posticipare la pubblicazione ad una determinata data ed ora.

Non mi dilungo oltre su come usare WordPress con gli articoli perché il modo migliore per conoscerli a fondo è usarli.

Pagine WordPress

Le Pagine di WordPress hanno un editor identico agli articoli e si creano nello stesso modo; si differenziano dagli articoli perché non vengono indicizzate nelle categorie. Le pagine di WordPress si usano generalmente non per scrivere articoli del blog ma per contenuti fissi (ad esempio la pagina per i contatti, per il disclaimer, per la mappa del sito etc.etc.)

Media WordPress

Nella sezione Media trovi tutte le immagini ed i video che hai caricato; puoi caricare file multimediali direttamente nell’editor degli articoli e pagine oppure dalla sezione Media.

come funziona WordPress

In questo caso dovrai premere sul tasto Aggiungi Nuovo e poi premere su Seleziona File e selezionare il file multimediale che vuoi caricare. Dal momento che voglio solo farti capire a grandi linee come usare WordPress non mi dilungherò troppo su questo argomento; ti basterà sapere che WordPress ti offre la possibilità di effettuare anche piccole modifiche alle immagini che hai caricato come ad esempio il ridimensionamento.

Commenti WordPress

WordPress ha integrata la gestione dei commenti ossia in automatico permette ai visitatori di commentare un articolo. Nella pagina di amministrazione, premendo sulla scritta commenti contenuta nel menù di sinistra puoi leggere e rispondere ai commenti ricevuti. Dalle impostazioni di WordPress puoi disabilitare i messaggi o configurare WordPress affinché non pubblichi automaticamente i commenti ma sia tu a decidere quali commenti pubblicare; quest’ultima soluzione è la migliore perché ti renderai presto conto che la maggior parte dei commenti ricevuti sono solo spam.

Aspetto WordPress

Una delle cose più importanti da sapere per capire come funziona WordPress è che è possibile configurare l’aspetto di WordPress tramite la scelta di uno dei tantissimi temi disponibili in rete; in questa maniera puoi letteralmente stravolgere il look del blog trasformandolo, ad esempio, da elegante a moderno. Non tutti i temi sono gratuiti e devi prestare attenzione perché alcuni temi possono appesantire troppo il blog rallentandone il tempo di caricamento.

Vediamo quindi come funziona WordPress con i temi; puoi aggiungere un nuovo tema direttamente da WordPress premendo sulla scritta Aspetto presente nella barra laterale di sinistra e selezionando la voce temi dal menù che verrà visualizzato. Nella finestra che si aprirà dovrai premere sul tasto con scritto Aggiungi Nuovo; ora dovrai scegliere uno dei tantissimi temi presenti in WordPress e premere sul relativo tasto Installa, l’installazione richiederà qualche secondo ed una volta completata potrai cominciare a personalizzare il tema.

Ogni tema introduce un nuovo layout del blog e permette di usare specifici widget e menù.

Plugin WordPress

Per sapere come usare WordPress devi anche conoscere i plugin che ti risulteranno estremamente utili in futuro. I plugin aumentano le funzionalità di WordPress introducendo nuove funzioni e nuovi componenti; esistono “un’infinità” di plugin creati da terze parti molti dei quali sono gratuiti.

Alcuni plugin ti saranno estremamente utili se non indispensabili come ad esempio un buon plugin per evitare lo spam nei commenti, un plugin per gestire i moduli, un plugin per le newsletter, uno per la gestione della cache e via dicendo; attenzione però a non esagerare con i plugin perché questi, inevitabilmente, tenderanno a rallentare il caricamento delle pagine del tuo blog.

Per aggiungere un nuovo plugin premi sulla voce Plugin nel menù di sinistra di WordPress e poi seleziona dal sottomenù la voce Aggiungi nuovo. Si aprirà la pagina per la ricerca dei plugin, da qui inserisci una o più parole nella casella di testo con scritto Ricerca plugin in corso… Verranno visualizzati tutti i risultati per la ricerca; individua quello che vuoi installare e premi sulla corrispondente voce Installa ora. Una volta installato il plugin è pronto per essere utilizzato ma è ancora disattivato per cui premi sulla voce Attiva e cominciare ad utilizzarlo nel tuo blog.

Se il plugin dovesse dare problemi al tuo blog lo puoi in qualsiasi momento disattivare premendo sulla voce Disattiva; il consiglio è quello di eliminare sempre i plugin non utilizzati( premendo sulla voce Elimina) piuttosto che lasciarli disattivati. Alcuni plugin avranno una sezione a parte per configurare le impostazioni per il corretto funzionamento; in questo caso le impostazioni saranno visibili o nela barra di menù laterale di wordpress o direttamente nella sezione plugin vicino alla voce disattiva.

Utenti WordPress

La panoramica su come funziona WordPress non può non menzionare anche la gestione degli utenti di WordPress; ti è permesso infatti di creare più utenze su WordPress e specificare le loro proprietà. Senza addentrarmi troppo ti dico solo che puoi creare utenze di Amministratore (che possono modificare ogni aspetto di WordPress) o utenze con privilegi limitati come ad esempio Collaboratore , autore etc. La possibilità di creare più utenti e definirne i privilegi ti permette di poter far lavorare sul blog in WordPress anche altre persone che magari inseriscono solo nuovi articoli.

Ora sai a grandi linee come funziona WordPress ma questo è solo l’inizio, il resto verrà con la pratica! Buon divertimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.