Come funzionano i fogli Google

Hai bisogno di creare un foglio elettronico e condividerlo in rete e fare in modo che altre persone lo possano leggere e modificare ? Anni addietro questa era pura fantascienza ma oggi è assolutamente normale e puoi scegliere tra vari servizi che permettono di pubblicare fogli elettronici in rete, uno di questi è appunto google.

Se non hai mai utilizzato le web app di google allora ovviamente potrai avere qualche dubbio su come funzionano i fogli Google e qui entro in ballo io! Senza entrare troppo nel tecnicismo ti spiegherò grandi linee come funzionano i fogli Google e come poterli utilizzare.

Come funzionano i fogli Google

Cominciamo quindi a vedere come funzionano i fogli Google dicendo fin da subito che sono dei fogli di calcolo molto simili ad Excel con la grande differenza che “sono web” ossia non dovrai scaricare nessuna applicazione per utilizzare i fogli Google ma ti basterà un qualsiasi browser web. I fogli google sono quindi uno dei vari strumenti offerti gratuitamente da google.

Accedere ai Fogli Google

Per usare i fogli google dovrai avere un account google (gmail) valido, se ancora non lo hai leggi questa guida per crearlo in meno di un minuto!

Per poter accedere ai fogli google devi quindi andare sulla pagina di google, premere sul tasto rotondo in alto a destra, scorrere in basso tra le applicazioni che verranno visualizzate e premere sulla scritta fogli.

come funzionano i fogli Google

Ora inserisci le tue credenziali google per accedere alla web app; da qui puoi creare un nuovo Foglio di lavoro (i fogli google che corrispondono ai fogli excel) o modificarne uno esistente.

Se utilizzi uno smartphone puoi anche scaricare l’app gratuita Fogli Google disponibile per Android e per iOS).

Creazione foglio Google

Per creare un nuovo foglio premi il tasto + e poi scegli se creare un foglio di lavoro completamente vuoto per partire da 0 o utilizzare uno dei tanti modelli messi a disposizione da google.

Condivisione fogli Google

Una delle caratteristiche più interessanti dei fogli di google è la possibilità di poterli condividere con altre persone in modo da permettergli o di visualizzarne il contenuto o di apportarne delle modifiche; in questa maniera sarà possibile creare un gruppo di lavoro da remoto.

Salvataggio fogli Google

Quando stai lavorando su un foglio google il salvataggio è automatico; in questa maniera non dovrai mai preoccuparti di salvare i documenti e non perderai mai nessuna modifica.

In qualsiasi momento puoi tornare indietro e vedere le versioni precedenti del foglio Google; ti basterà selezionare il menù File e poi andare su Cronologia Versioni e Vedi la Cronologia.

Come se questo non bastasse puoi esportare qualsiasi foglio google in formato excel (o anche in pdf) e salvarlo in locale sul tuo computer.

Lavorare con i fogli Google

Se utilizzi da tempo excel allora non avrai grossi problemi ad ambientarti ai fogli google che utilizzano la stessa logica; tuttavia ci sono forti differenze nell’uso delle formule, formattazione condizionale delle celle e linguaggio di scripting. La gestione delle tabelle pivot invece è sostanzialmente la stessa di excel.

Per quanto riguarda le formule, la procedura è più o meno simile. a quella excel ma cambia la sintassi; c’è da dire che se si importa un foglio excel in un foglio google le formule vengono automaticamente convertire. La lista delle formule dei fogli google è disponibile direttamente nelle pagine di supporto.

In excel come per gli altri strumenti di Office puoi utilizzare codice VBA (fondamentalmente visual basic) per creare al loro interno dei programmi che ne estendono le funzionalità. Nei fogli google si utilizza per tale scopo un linguaggio completamente diverso chiamato Google Application Script che di fatto altro non è che Javascript; per questo linguaggio puoi trovare molte informazioni utili direttamente nelle pagine di supporto google.

Ora che hai un’idea su come funzionano i fogli Google non ti resta che metterti all’opera e cominciare a creare qualche foglio; resterai sorpreso delle Trovi maggiori informazioni direttamente nelle pagine di supporto di google.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.