Come richiedere SPID

Mai come oggi si sente parlare di SPID ossia il  Sistema Pubblico di Identità Digitale che permette a privati ed aziende di accedere a tutti i servizi digitali della Pubblica Amministrazione con un unico strumento digitale. Questo vuol dire ad esempio che con lo SPID potrai accedere al sito dell’INPS, a quello della scuola ma anche a PagoPA e tutti i servizi online statali. Potrai entrare nell’area riservata, inoltrare istanze ed utilizzare tutti gli strumenti riservati al cittadino senza bisogno di avere particolari credenziali e senza doverti registrare ai siti.

Quindi lo SPID è una specie di “chiave” digitale universale che utilizzerai per aprire tutte le porte dei servizi online. Lo SPID non costa nulla e chiunque può ottenerlo, ma la procedura per richiedere SPID non è proprio semplice per cui ti consiglio di leggere questa guida per avere le idee più chiare su come attivare spid.

Richiedere SPID

Lo SPID viene rilasciato solo da alcuni gestori accreditati e può essere di vari livelli. Ci sono infatti 3 livelli di sicurezza dello SPID:

  • SPID Livello 1 : si usa per accedere ai servizi online che contengono dati non particolarmente sensibili. Per accedere con lo SPID sarà sufficiente inserire il nome utente e la password dello SPID Poste
  • SPID Livello 2 : si usa per accedere ai servizi online che richiedono un grado di sicurezza maggiore. Per accedere tramite SPID si dovranno inserire nome utente e la password dello SPID Poste e sarà poi necessario convalidare con l’app PosteID il tentativo di autenticazione
  • SPID Livello 3 : si usa per accedere a siti che richiedono una particolare sicurezza: In questo caso oltre a nome utente e la password sarà necessario l’utilizzo di chiavi crittografiche.

Puoi attivare spid di livello 1 e 2 gratuitamente mentre è previsto un canone per attivare spid di livello 3.

La lista dei gestori di SPID è disponibile nella pagina dedicata allo SPID del Governo. Puoi scegliere il gestore che più preferisci tra quelli disponibili.

richiedere SPID

Per richiedere SPID avrai bisogno di un un documento italiano in corso di validità e la la tua tessera sanitaria. Successivamente, per attivare spid, ti verrà chiesto anche un numero di telefono di un cellulare e un indirizzo email. Possono richiedere SPID tutti i cittadini residenti in Italia che siano maggiorenni.

Indipendentemente dal gestore scelto la procedura per richiedere SPID si compone di 3 fasi :

  1. inserimento dei dati anagrafici;
  2. creazione delle credenziali SPID;
  3. riconoscimento della persona

Ciò che differenzia un gestore dall’altro è proprio la procedura per il riconoscimento della persona; se è vero che lo SPID è gratuito è altrettanto vero che i gestori possono far pagare il riconoscimento della persona online. Proprio per questo motivo suggerisco di attivare spid poste; infatti la procedura per attivare spid poste è estremamente comoda e potrai recarti presso l’Ufficio Postale più vicino ed eseguire l’attivazione dello SPID con l’operatore in maniera completamente gratuita. Consiglio di attivare spid poste anche per le modalità offerte da questo gestore per usare lo spid che sono molto pratiche.

Come richiedere SPID 2

Se non vuoi attivare spid poste puoi in alternativa attivare spid aruba che è altrettanto valido. Se hai scelto di attivare spid aruba potrai poi utilizzare lo SPID tramite l’app Aruba OTP (disponibile per iOS ed Android) che è estremamente semplice da utilizzare.

Quindi, in conclusione, puoi richiedere SPID ad uno dei vari gestori presenti; lo SPID di livello 1 e 2 è completamente gratuito ma possono essere applicati dei costi per la procedura di riconoscimento della persona necessaria per attivare spid.

Consiglio a tutti di attivare spid poste perchè comodo e semplice da richiedere e completamente privo di costi per l’attivazione.

Trovi maggiori informazioni sullo SPIDE direttamente nella pagine dedicate al servizio della P.A..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.