Come salvare su PC mail di Outlook

Hai la casella email che sta per “scoppiare” e devi liberare urgentemente dello spazio? Ti stai chiedendo se esiste la possibilità di salvare su PC mail di Outlook e poterle comunque vedere con il programma Outlook? la risposta è ovviamente si! Infatti si possono creare file pst su un computer per ospitare messaggi di posta elettronica; una volta creato il file pst lo vedrai all’interno di Outlook e non dovrai far altro che trascinarci sopra i messaggi di posta, ma procediamo con ordine e vediamo come creare file pst per salvare su PC mail di Outlook.

Come salvare su PC mail di Outlook

Come ti ho anticipato se vuoi salvare su PC mail di Outlook puoi molto velocemente creare file pst; ossia uno o più file che ospiteranno in locale le tue email, la procedura è molto semplice e veloce ma cambia leggermente a seconda della versione di Outlook che si utilizza.

Come prima cosa bisogna aprire Outlook e nella Posta in arrivo premere il tasto Nuovi Elementi e dal menù che verrà visualizzato selezionare la voce Altri elementi e poi File di dati di Outlook. Ora dovrai specificare la cartella dove salvare il file e scrivere il nome che vuoi assegnare al file pst (ad esempio “archivio posta”).

salvare su PC mail di Outlook

Se vuoi proteggere con password il file pst seleziona la voce Aggiungi password facoltativa prima di salvare il file ed inserisci due volte la password scelta; in questa maniera per accedere alle email contenute nel file pst sarà necessario inserire la password. Questo è un ottimo modo per proteggere le conversazioni via email personali anche se la protezione è vulnerabile ad attacchi di tipo Brute Force come descritto nella mia guida

Una volta premuto il tasto Ok avrai finito di creare file pst e lo vedrai nel menù di sinistra del tuo programma Outlook; ora per salvare su PC mail di Outlook non dovrai fare altro che trascinare sopra il file pst creato le email che vuoi spostare al suo interno.

Trovi maggiori informazioni su come creare file pst direttamente nelle pagine di supporto Microsoft.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.