Come tagliare un video

Hai realizzato un video che vuoi condividere ma prima dovresti tagliare un video o meglio tagliare dal video alcune parti e non vuoi avventurarti in programmi di editing video troppo complessi? Nessun problema, per dividere un video al giorno d’oggi non servono particolari conoscenze tecniche perchè la procedura è diventata così semplice da poter essere fatta anche direttamente dallo smartphone o addirittura online senza dover utilizzare particolari software.

In questa guida, senza perdere tempo in preamboli inutili, ti illustrerò i migliori programmi per tagliare un video da Windows, Mac e addirittura da smartphone; come se questo non bastasse ti farò conoscere anche fantastici servizi web gratuiti che permettono di dividere un video online.

Tagliare un video da Windows

Per tagliare un video da computer, che sia PC o Mac, hai a disposizione tantissimi programmi gratuiti e semplici da utilizzare. Tanto per cominciare, se non vuoi scaricare programmi per dividere un video puoi utilizzare il sito web Clideo dal quale puoi utilizzare piccoli strumenti di editing video come appunto il taglio di filmati. Clideo è molto semplice da utilizzare ed è ottimo se non hai grandi pretese; l’unico svantaggio è che le operazioni di editing avvengono sul suo server quindi dovrai eseguire un upload del video e questo potrebbe richiedere del tempo.

Se utilizzi un computer con sistema operativo Windows allora per tagliare un video puoi utilizzare il programma gratuito Free Video Cutter. Questo programma è estremamente semplice da utilizzare e nasce proprio per dividere un video ma permette anche di estrarre l’audio dal video e convertirlo in formato mp3. Il suo punto di forza è il pieno supporto di quasi tutti i formati video (3gp, asf, avi, flv, mp4, mpg, rm, rmvb, vob, wmv); permette anche di

Programmi per tagliare video gratis

Sempre su Windows puoi utilizzare iWisoft Video Converter che in relatà è un programma per la conversione di formato ma contiene anche altre funzionalità inclusa appunto la possibilità di tagliare video (oltre ad utilizzare filtri,  unire video ed aggiungere testo).

Se cerchi poi un programma gratuito per tagliare un video che sia estremamente semplice da utilizzare allora ti consiglio Video Cutter è un programma davvero elementare e senza particolari funzionalità ma ha l’indiscutibile vantaggio di essere molto semplice e adatto anche a computer poco performanti.

Tagliare un video da Mac

Per dividere un video su Mac non avrai bisogno di particolari programmi perché hai già tutto a disposizione; sul tuo mac infatti hai l’applicazione QuickTime Player che oltre ad essere un lettore multimediale permette anche di dividere i video.

Come tagliare un video 2

Per tagliare un video apri da QuickTime Player il filmato e seleziona il menù Modifica e poi Taglia . A questo punti nella barra del time-line ti basterà spostare le maniglie gialle nei punti in cui vuoi tagliare il video (il video esterno alle maniglie gialle è l’area da ritagliare).

Tagliare un video da Smartphone

Cominciamo con il dire che sui dispositivi Apple non si ha un vero bisogno di scaricare app di terze parti per tagliare video; il sistema iOS, infatti, ha integrata la funzionalità Foto che permette anche di dividere i video. Una volta aperta la funzione foto (quella che usi normalmente per vedere le foto del tuo iphone) premi sul video che vuoi tagliare e poi premi sulla scritta Modifica. In basso verrà visualizzata la timeline del video; qui dovrai semplicemente spostare i cursori di inizio e fine video per tagliarlo; una volta posizionato inizio e fine video premi su Fine e poi seleziona Salva video se vuoi sovrascrivere il video con il nuovo tagliato oppure seleziona Salva come nuovo clip se vuoi conservare la versione originale oltre al nuovo video tagliato. Sempre di serie su iOS trovi anche l’app IMovie che è un vero e proprio editor video ed offre anche la possibilità di dividere un video. Se per qualche motivo tu non abbia sul tuo iphone iMovie la potrai scaricare gratuitamente da Apple store.

La migliore app per piccoli editing video da smartphone disponibile sia per iOS che per android è sicuramente Splice. Di fatto è un app molto potente ma al tempo stesso semplice da utilizzare. Splice ti permette, oltre a dividere un video, di applicare filtri, regolare colori, sovrapporre del testo, cambiare la velocità di riproduzione e via dicendo.

app per tagliare un video

Splice è un app gratuita ma è disponibile anche in versione in abbonamento mensile; la differenza è che nella versione gratuita troverai delle pagine pubblicitarie di tanto in tanto che dovrai chiudere premendo la X in alto.

Su Android per tagliare i video puoi anche usare l’app Youcut. Questa app ha come merito il fatto di essere estremamente semplice da utilizzare ed immediata nel tagliare i video. Contiene anche qualche piccola funzione per il montaggio video come ad esempio oltre 30 filtri per transizioni video e permette anche di aggiungere musica, scritte ed adesivi ai video.

app per dividere video

Ti segnalo infine un altra app per Android che nasce esclusivamente per tagliare i video ed unirli; l’app è Easy Video Cutter; oltre a dividere ed unire i video questa app ha alcune piccole funzioni per il montaggio video.

video editing app

Su smartphone (iOS ed Android), puoi anche tagliare i video da Whatsapp, leggi la mia guida per sapere come fare.

Quindi, in conclusione, al giorno d’oggi per tagliare i video non serve essere dei tecnici ne avere programmi particolari; puoi fare tutto dal PC di casa o addirittura dal tuo smartphone utilizzando applicazioni così semplici da essere alla portata di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.