Configurare Tippy

Da qualche tempo a questa parte è obbligatorio avere ed utilizzare dispositivi anti abbandono se si viaggia con bambini di età inferiore ai quattro anni. Questi dispositivi però sono tutt’altro che facili da configurare. Hai comprato un dispositivo anti abbandono Tippy e non riesci ad utilizzarlo? Nessun problema, in questo articolo ti spiegherò come Configurare Tippy e come utilizzarlo al meglio.

Sappi che questi dispositivi sono completamente inutili se non ben configurati. Per cui, per la salvaguardia di tuo figlio e del tuo portafoglio (le multe solo salate) prenditi qualche minuto di tempo e leggi con attenzione tutta questa guida fino alla fine e non potrai sbagliare.

Configurare Tippy

Per poter utilizzare e configurare Tippy dovrai utilizzare uno smartphone e per prima cosa dovrai scaricare l’app di Tippy disponibile sia per iPhone che per Android. Una volta scaricata la app verifica che il bluetooth del tuo cellulare sia attivato (la connessione bluetooth è necessaria per far comunicare il cellulare ed il dispositivo anti abbandono.

Una volta scaricata la app aprila e comincia a configurare Tippy; come prima cosa dovrai creare un account sul servizio Tippy. Potrai creare l’account su Tippy utilizzando il tuo account google, l’account facebook o creandolo partendo da zero premendo il tasto Registrati.

Per la registrazione vi verrà chiesto il nome, cognome, l’indirizzo email e la password da utilizzare per Tippy; dovrete poi accettare le condizioni d’utilizzo e confermare l’indirizzo email cliccando sul link presente nella email che verrà inviata all’indirizzo scelto.

Una volta creato l’account ed eseguito il login potrete procedere a configurare Tippy; all’apertura dell’app ti verrà richiesto di consentire a Tippy di accedere alla posizione del dispositivo e dovrai premere su Consenti; in seguito ti verrà chiesto di consentire a Tippy di accedere a foto, contenuti multimediali e file e dovrai premere su Consenti. Infine ti verrà chiesto di consentire a Tippy di scattare foto e registrare video ed anche in questo caso dovrai premere su Consenti.

In seguito premi per quattro volte il tasto Avanti per saltare l’introduzione della app; se per default le app nel tuo smartphone sono disabilitate quando non sono in uso (in background) clicca su impostazioni per aprire le impostazioni del tuo smartphone ed abilitare l’avvio dell’app in automatico e l’utilizzo in background.

Torna alla app e procedi con l’associazione dei dispositivi anti abbandono premendo il tasto “+” in alto a destra per aggiungere un nuovo dispositivo; a questo punto dovrai premere su Consenti quando ti viene richiesto di consentire a Tippy di accedere ai contatti. Ora dovrai prendere il tuo dispositivo Tippy ed accenderlo (premendo nella parte centrale come mostrato in figura) e posizionarlo vicino al cellulare); una volta fatto premi il tasto OK, ho capito.

Configurare Tippy

Nella schermata che segue dovrai inserire il numero seriale del dispositivo Tippy (lo troverai nella prima pagina del manuale d’istruzioni). Una volta inserito il numero seriale premi sul tasto Cerca per rilevare il dispositivo antiabbandono. Un avviso ti informerà una volta trovato il dispositivo e dovrai premere il tasto continua.

Ci siamo, hai quasi finito di configurare Tippy; nell’ultima schermata dovrai inserire i dati del bambino (potrai anche inserire una foto) e, cosa importante, i contatti presenti in rubrica che verranno avvisati tramite sms in caso di abbandono accidentale. Una volta fatto premi il tasto salva per concludere la procedura per configurare Tippy.

dispositivi antiabbandono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.