Console retrogaming RG350P

Se sei un appassionato come me di retrogaming allora stai vivendo un “periodo d’oro” ricco di tantissimi emulatori e console retrogaming che ti permetteranno di rigiocare a videogiochi anni 80. Il retrogaming ormai è un mercato molto vasto e sono centinaia le console portatili in vendita, ma solo poche sono veramente valide. Oggi vi parlo di RG350P, una delle migliori console retrogaming portatili targata Anbernic che non può mancare nel nostro zainetto da nerd!

Console retrogaming RG350P

La console RG350P è la nuova versione della validissima console Retro Game 350 e rispetto a questa presenta alcune piccole migliorie degne di nota come ad esempio un display migliorato e maggiore cura nel design del case ma andiamo con ordine.

Per chi non lo sapesse la console RG350P è una delle tante console destinate al mondo dell’emulazione ed è in grado di emulare console e computer a 8, 16 ed anche 32 bit; con la RG350P ci si può spingere fino all’emulazione della Play Station 1 che gira discretamente. Quindi con questa console potrai rigiocare a vecchi titoli per Atari, Game Boy, Nintendo e via dicendo.

La console viene venduta con a bordo un sistema operativo porting linux e gli emulatori già preinstallati ma nulla ti vieta di installare nuovi emulatori; utilizza l’ormai famoso retroarch come frontend per gli emulatori.

Nella confezione, oltre alla console troverai un cavetto per la ricarica ed il solito inutile micro manuale.

console retrogaming

Il case è realizzato completamente in materiale plastico ma le rifiniture sono di qualità. Di fatto la RG350P è la stessa console di RG351M  ma con un case diverso.

Rispetto alla Retro Game 350 sono stati riposizionati tutti i controller ed ora risulta essere molto comoda per qualsiasi videogioco; si sente fin da subito una maggiore qualità dei controller rispetto alla versione precedente.

Il processore della RG350P è un Rockchip da 1,5 GHz ed a bordo c’è  1 GB di RAM; lo spazio di archiviazione è di 64GB espandibili tramite scheda micro SD fino a 256 GB che sono assolutamente più che sufficienti per ospitare tutte le tue roms.

RG350P

Questa console retrogaming è dotata di schermo LED da 3,5 pollici della serie RG con risoluzione 320 x 480 e doppi altoparlanti stereo. La batteria è da 3500 mAh e supporta la  ricarica rapida ctramite connettore USB-C. La durata della batteria varia (in base all’emulatore utilizzato) da 6 ad 8 ore.

La RG350P ha un uscita mini-HDMI per collegarla al televisore; questa uscita era presente anche nella precedente versione ma semplicemente non funzionava! Ora funziona tutto perfettamente. Infine è presente la connessione wifi.

Console retrogaming RG350P 2

Questa console retrogaming viene venduta con già tantissimi giochi a bordo. La qualità dell’emulazione è perfetta per le console 16 bit ma per quelle a 32 bit troverai dei problemi; ad esempio su Nintendo 64 il frame rate è molto basso, idem per Dreamcast  mentre la Play Station sembra andare leggermente meglio; se ci spingiamo oltre, ad esempio PSP allora le cose proprio non vanno.

Per il resto tutto funziona perfettamente, NEOGEO, Mame, game Boy, Game Boy Color, Sega Master System, MSX, tutti funzionanti. Sono presenti poi le solite inutili funzioni per ascoltare la musica, vedere foto e video.

Concludiamo la recensione di questa console retrogaming con la “nota dolente” ossia il costo che tutto sommato è abbastanza contenuto; la RG350P  costa attorno ai 100 euro su Amazon che non sono pochi ma neanche troppi considerata la qualità del prodotto.

Se cerchi informazioni sul mondo degli emulatori e retrogaming dai un’occhiata a questa pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Available for Amazon Prime