Cosa è la PowerShell

Se hai qualche amico “smanettone” allora sicuramente lo avrai sentito parlare più volte dell’interfaccia chiamata PowerShell; ma se ancora non hai ben capito cosa è la PowerShell e cosa ti permette di fare allora ti consiglio di leggere questo breve articolo che in meno di due minuti ti spiegherà come funziona PowerShell e come poterlo utilizzare.

Cosa è la PowerShell

Cominciamo subito spiegando velocemente cosa è la PowerShell; all’inizio si chiamava  Microsoft Shell ed altro non è che un linguaggio sviluppato da Microsoft per gestire i framework dei sistemi Windows. Detta così sembra molto complicata, ma per capire cosa è la PowerShell la devi immaginare come una interfaccia riga di comando (come il DOS) dove cioè devi scrivere dei comandi che serve per gestire e configurare alcuni componenti di Windows; la PowerShell è molto utile agli Amministratori di sistemi per eseguire alcune configurazioni “profonde” del sistema operativo altrimenti non possibili.

Cosa è la PowerShell

Ora che hai capito cosa è la PowerShell vediamo brevemente come funziona. La PowerShell permette di eseguire operazioni sul registro di windows, sui filesystem e su tutti i componenti del sistema operativo. La sintassi di programmazione di PowerShell è molto simile al C++ per cui non è proprio alla portata di tutti. La Power Shell lavora con i framework .NET per cui la loro presenza è necessaria ma oramai sono presenti su tutti i sistemi operativi Windows.

Il principale vantaggio della PowerShell, oltre ad accedere ad alcune funzionalità particolari, è la velocità di esecuzione, con un semplice comando (chiamato cmdlet) si eseguono operazioni complesse. Questi comandi si possono poi combinare tra loro creando quindi un algoritmo complesso (script powershell).

Come avrai avuto modo di capire PowerShell non è uno strumento utile a tutti ma solo ad amministratori di sistema o utenti che hanno una particolare dimestichezza con questo vero e proprio linguaggio di programmazione e con il sistema operativo Windows.

Per aprire la PowerShell su Windows 10 ti basterà cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona di windows nella barra in basso a sinistra e, dal menù che verrà visualizzato selezionare la voce Windows PowerShell o anche più semplicemente premendo in contemporanea i tasti WINDOWS + X e poi selezionando la voce Windows PowerShell.

Sulle versioni precedenti di Windows dovrai premere in contemporanea i tasti WINDOWS + R e nella finestra che verrà visualizzata scrivere powershell.

come funziona PowerShell

Si aprirà una finestra simile a quella del dos dove potrai ad inserire i comandi di Powershell.

Ora sai a grandi linee come funziona PowerShell e come aprire la PowerShell; se vuoi approfondire l’argomento ti consiglio di cominciare direttamente a guardare la documentazione microsoft che risulta essere abbastanza esauriente. Se poi vuoi leggere altre guide Windows le trovi in questa pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.