Dividere lo schermo di Windows

Una grande novità di Windows 10 non molto sfruttata ma che è comunque molto comoda è la possibilità di dividere lo schermo di Windows; in pratica puoi affiancare finestre su Windows 10 per lavorare in parallelo su più applicazioni o anche tenere sotto occhio l’app di messaggistica mentre stai lavorando. Con monitor che non siano troppo piccoli la possibilità di dividere lo schermo di Windows semplifica notevolmente il lavoro.

In questa brevissima guida ti spiegherò senza troppi giri di parole come affiancare finestre su Windows 10.

Dividere lo schermo di Windows

Con Windows 10 hai la possibilità di dividere lo schermo in due o quattro parti uguali per affiancare più finestre ma questa opzione deve essere abilitata; apri quindi le impostazioni di Windows (premendo sul tasto start in basso a sinistra e poi sul tasto con il simbolo degl’ingranaggi) e poi premi su Sistema, Multitasking. Da qui puoi configurare il modo per affiancare finestre su Windows 10 semplicemente spostando la levetta accanto alla scritta Affianca.

dividere lo schermo di Windows

Potrai scegliere in particolare se disporre automaticamente le finestre trascinandole sui lati o negli angoli dello schermo, adattare alla parte libera dello schermo le finestre quando le apri.

Ora sei pronto per dividere lo schermo di Windows; la procedura è molto semplice ed intuitiva. Ti basterà aprire una finestra (ad esempio il browser) e premere con il tasto sinistro del mouse sulla barra che si trova nella parte alta della finestra e senza lasciare il tasto trascinare la finestra al lato dello schermo fino a quando non vedrai apparire un rettangolo rosso; a questo punto potrai rilasciare il tasto del mouse e la finestra verrà posizionata a metà schermo e le altre finestre che aprirai verrano automaticamente posizionate sulla parte opposta dello schermo.

Se invece vuoi dividere lo schermo di Windows in quattro parti dovrai eseguire la stessa procedura ma anzichè spostare la finestra nel lato dello schermo la dovrai spostare in un angolo.

Esiste però una combinazione di tasti che permette di affiancare finestre su Windows 10 in maniera molto più veloce e pratica. In pratica, una volta aperta una finestra ti basterà premere in contemporanea i tasti Windows e freccia (destra o sinistra) per bloccare a destra o sinistra la finestra e quindi dividere lo schermo in due.

Dividere lo schermo di Windows ti risulterà particolarmente comodo soprattutto se utilizzi schermi di grandi dimensioni. Trovi maggiori informazioni su come affiancare finestre su Windows 10 direttamente nelle pagine di supporto Microsoft. Se non sei propriamente un esperto Windows allora ti consiglio di leggere tutte le mie guide su questo sistema operativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.