Finalmente Windows gira anche su Mac con M1

Era solo questione di tempo e questo lo sapevamo tutti; ora ne abbiamo avuto la conferma, finalmente Windows gira anche su Mac con M1o meglio può essere virtualizzato grazie a Parallels Desktop 17.

Fino ad oggi su i nuovi processori ARM non poteva essere fatto girare Windows 10 (si poteva installare solo la versione Windows for ARM) e questo poteva creare problemi a chi utilizza il mac anche per sviluppare su Windows.

La nuova release di Parallels (Parallels Desktop 17) ha risolto il problema supportando appieno Windows 10 che gira e anche molto bene; si tratta sempre di una macchina virtualizzata ma il funzionamento sembrerebbe essere perfetto.

Parallels Desktop è un software per la virtualizzazione di computer da molto tempo usato su piattaforma Mac ma non è gratuito, la licenza costa non poco (circa 100 euro) ma al momento è l’unica soluzione per avere sui nuovi Mac anche il sistema operativo Windows.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.