Netflix potrebbe bloccare la condivisione dell’account

E’ da tempo che se ne parla ma secondo alcune fonti sembrerebbe che sia vero: Netflix potrebbe bloccare la condivisione dell’account. E’ una pratica ormai molto diffusa quella di condividere l’account di netflix tra amici e parenti, magari dividendosi le spese. Ad esempio un abbonamento da 15,99, che permette l’utilizzo del servizio su quattro dispositivi in simultanea, si può dividere tranquillamente in 4 persone per ammortizzare la spesa. Questa pratica però riduce gli introiti del colosso dello streaming che si trova a dover fronteggiare sempre più rivali (Amazon Prive Video, Disney+ ed ora anche Apple TV).

Netflix ha da sempre ignorato tale pratica ma sembrerebbe che ora voglia fare un passo indietro e bloccare il password sharing.

 Greg Peters, afferma che netflix sta pensando a dei modi “amichevoli” che spingano gli utenti a non condividere la password.

Ma quanti utenti perderà ? Quanti utenti saranno disposti a pagare il prezzo intero del servizio ?

Condividere la password di netflix e’ un reato?

Assolutamente no a condizione che la destinazione d’usa rimanga privata e non pubblica. Tuttavia nelle condizioni contrattuali e’ scritto che e’ fatto divieto condividere l’account al di fuori del nucleo familiare. Violando tale condizione il gestore potrebbe sospendere il servizio.

3 thoughts on “Netflix potrebbe bloccare la condivisione dell’account

    • Gennaio 18, 2020 in 3:57 pm
      Permalink

      piano, e’ da tempo che girano queste voci. Secondo me ci penseranno bene prima di fare una cosa del genere

      Rispondi
  • Gennaio 18, 2020 in 3:19 pm
    Permalink

    Con il cavolo che rinnovo l’abbonamento se non posso dividerlo con gli amici

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.