Quale Echo comprare

Natale è alle porte e che regalo migliore potresti fare (o farti!) se non un bel dispositivo Amazon echo? Non c’è nulla di meglio che avere un assistente vocale in casa che semplifichi la vita e riempa di musica ogni angolo dell’appartamento. Sono stati prodotti tanti tipi di dispositivi Amazon echo e potrebbe risultare complicato capire quale Echo comprare, ossia quale dispositivo dotato di Alexa faccia al caso proprio.

Per questo motivo, prima di decidere, leggi questa guida all’acquisto dei dispositivi Echo ed avrai le idee più chiare.

Quale Echo comprare

Per decidere quale Echo comprare bisogna avere le idee chiare fin da subito su tre fattori importanti :

  • dove si vuole posizionare il dispositivo Amazon echo (salone, cucina etc)
  • quale sarà il suo utilizzo principale (ad esempio domotica, sentire la musica)
  • quanto si vuole spendere

Tenuto conto di questi 3 fattori si potrà capire quale modello di Amazon echo è più indicato. Cominciamo quindi questa guida all’acquisto de dispositivi Echo andando a vedere velocemente le principali caratteristiche dei modelli Amazon Echo Disponibili.

Modelli Amazon Echo Disponibili

Andiamo a vedere quindi nel dettaglio i diversi modelli di dispositivi Amazon Echo.

Serie Echo Dot

Quale Echo comprare

L’echo dot è un dispositivo Amazon echo ideale per essere posizionato su di una scrivania ed ha un prezzo molto contenuto. l corso del tempo ha avuto diversi aggiustamenti e la versione del 2020 lo ha completamente stravolto nel look ma non nella filosofia; un dispositivo piccolo da mettere ovunque.

La qualità audio non delle migliori ma comunque decente e che permette un buon ascolto dei brani musicali; è disponibile in versione normale e con orologio.

Per la versione dot di 3° generazione n commercio si trovano molti tipi diversi di staffe che permettono di agganciarlo direttamente alla presa elettrica evitando un groviglio di cavi particolarmente utili se lo si vuole posizionare in piccoli spazi (ad esempio in bagno). Vengono venduto inoltre batterie che si agganciano all’echo dot e lo rendono portatile (seppure l’autonomia di queste batterie è molto limitata).

Ha un altoparlante da 1,6” e l’ audio pecca soprattutto nei bassi. Il riconoscimento vocale invece è ottimo. Se ti stai chiedendo quale Echo comprare da posizionare sulla scrivania questo dispositivo è quello che fa per te.

ProContro
Piccolo e compattoAudio non dei migliori
EconomicoManca protocollo Zigbee

L’echo dot è il dispositivo Alexa ideale per scrivanie e stanze di piccole dimensioni

Serie Echo (echo ed echo plus)

guida all'acquisto de dispositivi Echo

La serie echo ed echo plus è stata la prima ad essere prodotta. La versione echo di 4° generazione ha introdotto l’hub zigbee e ha migliorato il suono portando il dispositivo Echo di 4° generazione allo stesso livello del dispositivo Echo Plus (che è rimasto alla 2° generazione). Quindi allo stato attuale non ha più senso acquistare un dispositivo echo di 3° generazione o un dispositivo echo plus di 2° generazione ma è consigliabile considerare l’acquisto esclusivamente del dispositivo echo di 4° generazione.

La quarta generazione della serie echo stravolge completamente il layout del modello echo introducendo le forme rotondeggianti scelte per i dispositivi alexa del 2020 da Amazon. Come ti avevo anticipato l’audio risulta notevolmente migliorato grazie all’utilizzo di un Woofer da 3” (76 mm) e due tweeter da 0,8” (20 mm) che offrono un suono potente e pulito. L’hub zigbee che lo rende perfettamente compatibile con tutti i dispositivi domotici zigbee.

ProContro
Buona resa musicaleMancanza di display
Hub Zigbee integrato

L’echo è un ottimo dispositivo per ascoltare la musica in salone e al tempo stesso permette servizi di domotica grazie all’hub zigbee.

Echo Studio

Tutti i dispositivi Alexa - recensione di tutti i modelli echo 11

Con l’ Echo studio la qualità dell’audio viene portata in primo piano fornendo in un unico cilindro ben tre altoparlanti midrange da 2” ,un tweeter da 1” ed un woofer da 5,25”, tanta roba! A volume medio e basso non sembra rendere più di un echo plus ma se si alza il volume allora si che i bassi spaccano le orecchie. Il processore Dolby Atmos fornisce una buona profondità del suono che viene distribuito e riempe tutta la camera. Se lo connetti alla TV i film acquisteranno un atmosfera da cinema. In assoluto il miglior audio che potrete trovare tra i dispositivi echo. Dotato di hub zigbee per la casa intelligente e disponibile solo di colore nero. Se ti stai chiedendo quale Echo comprare da utilizzare come impianto audio principale per la casa questo dispositivo è quello che fa per te.

ProContro
Ottima resa musicalePrezzo elevato
Hub Zigbee integratoIngombrante

L’echo Studio è il miglior dispositivo Alexa per ascoltare la musica; accoppiato in modalità stereo (2 echo studio) può tranquillamente sostituire l’ impianto musicale principale di casa.

Echo dotati di schermo (serie Show e Spot)

La famiglia Show si caratterizza per la presenza di un display che li rende ancora più funzionali. Ci sono 3 diversi modelli di echo show (con schermo da 5 pollici, schermo da 8 Pollici e con schermo da 10 pollici).

Lo schermo offre feedback ai comandi vocali impartiti e può avvenire con la voce ed è veramente piacevole. Come tutti i dispositivi echo dotati di schermo, non esiste la possibilità di mandare in stand-by lo schermo in caso di inutilizzo se non impostando la modalità “non disturbare”, si spera in un futuro aggiornamento (nel frattempo c’è un work-around disponibile e descritto in quest’articolo). Lo schermo grande permette di guardare film in modo gradevole.

Ha di serie il browser silk e firefox e dopo l’ultimo aggiornamento è in grado di fare ricerche anche su youtube. In particolare Youtube funziona benissimo ed è possibile eseguire una ricerca sia con un comando vocale sia con il touch del display. Youtube rappresenta sicuramente il valore aggiunto dei dispositivi echo con display rispetto a quelli senza.

E’ proprio grazie al servizio Youtube che potrete ascoltare musica gratis da tutti i dispositivi echo show.

Tutti i dispositivi Alexa - recensione di tutti i modelli echo 7

L’echo Show da 10 pollici presenta uno schermo con risoluzione 1280 x 800, un hub zigbee integrato e monta 2 tweeter da 1″ (25 mm) e un woofer da 3″ (76 mm) con una resa davvero notevole; i bassi in particolare sono molto profondi e può essere tranquillamente utilizzato come principale impianto musicale di casa; nella versione 2020 è stata introdotta la rotazione automatica dello schermo per seguirti durante una videochiamata. In pratica lo schermo ruota automaticamente per seguirti quando ti muovi cosicché ti abbia sempre inquadrato di fronte e tu abbia sempre la possibilità di vedere il display. Se ti stai chiedendo quale Echo comprare da utilizzare in salone per fare le videochiamate questo dispositivo è quello che fa per te.

ProContro
Ottima resa musicalePrezzo elevato
Hub Zigbee integratoDesign particolare
Riproduzioni video
Schermo direzionale

L’echo Show da 10 pollici è perfetto in salotto come strumento per sentire la musica, fare videochiamate ma anche in cucina per vedere le ricette passo passo e vedere video.

Lecho show da 8 pollici si può considerare una via di mezzo tra il modello Show da 10 pollici ed il modello Show da 5 pollici, sfortunatamente però dei due dispositivi eredita solo i difetti e non i pregi.

E’ dotato di un display touch da 8 pollici e telecamera frontale da 1 MP. Pesa circa 1 kg. ed è leggermente più grosso dell’echo show 5. Monta due autoparlanti da 52 mm. ed un radiatore passivo per i bassi che sicuramente non restituiscono un suono forte e potente come l’echo show 10 ma rendono qualcosina in più rispetto all’echo show 5. Non è presente l’ hub zigbee integrato. Ho recensito di recente questo dispositivo e puoi trovare la recensione completa qui.

ProContro
Ottima resa musicalePrezzo elevato
Riproduzioni videoIngombrante

L’echo Show da 8 pollici è troppo grosso come sveglia e troppo piccolo come dispositivo per il salone.

Tutti i dispositivi Alexa - recensione di tutti i modelli echo 8

L’ Echo show da 5 pollici è una “versione ridotta” dell’echo show da 10 pollici. Lo schermo in questo caso è da 5 pollici con una risoluzione 960 x 480. Ha una telecamera da 1MP frontale per videochiamate. Lo schermo è reattivo alla luce esterna e di notte si abbassa in automatico la luminosità rendendolo non fastidioso ma comunque visibile. Manca l’hub zigbee. Monta un autoparlante da 1,65” con potenza da 4 W. La qualità audio non è delle migliori ed è paragonabile all’echo dot ma poco importa per il suo utilizzo.

La sveglia è facilmente programmabile ed è più che affidabile; grazie alla sua semplicità di uso e di programmazione si farà apprezzare fin da subito. I quadranti si possono configurare ma ancora non si possono scaricare nuovi quadranti. Se ti stai chiedendo quale Echo comprare da utilizzare come sveglia smart questo dispositivo è quello che fa per te.

ProContro
Ottima sveglia smartpoco personalizzabile
Riproduzioni video

L’echo Show da 5 pollici è perfetto come sveglia intelligente e per sentire la musica in camera da letto.

Tutti i dispositivi Alexa - recensione di tutti i modelli echo 9

L’ echo spot è un modello Amazon echo ideato principalmente per essere utilizzato come sveglia intelligente; Ha un piccolo display con risoluzione 480×480, privo di hub zigbee. La particolare forma sferica e la scarsissima qualità audio lo hanno reso poco popolare. Per quel poco che offre ed il prezzo elevato è di fatto un acquisto sconsigliato, molto meglio ripiegare su un echo show da 5 pollici.

Altri Modelli particolari di Echo

Il modello Echo Flex è il più piccolo frai i dispositivi alexa ed è perfetto per piccolo spazi come ad esempio un bagno o un ripostiglio. Si fissa direttamente a muro agganciandolo alla presa elettrica; nasce con l’unico obiettivo di estendere la portata dei comandi Alexa a piccoli spazi.Non è un dispositivo smart per sentire la musica, il suo minuscolo altoparlante da 0,6” ha una resa pessima e la musica verrà riprodotta con un volume molto basso e un suono pessimo.

Tutti i dispositivi Alexa - recensione di tutti i modelli echo 10

Quello che veramente caratterizza questo prodotto è la presenza di una porta USB che permette (e si spera permetterà di più in futuro) di collegarci ulteriori dispositivi di terze parti. Al momento potete collegarci solamente una luce notturna ed un sensore di movimento. La cosa interessante è che una volta collegati i dispositivi verranno immediatamente riconosciuti dalla piattaforma Alexa permettendo di utilizzarli in interessanti routine (ad esempio se il sensore rileva un movimento si può impostare l’accensione della luce).

ProContro
ModulareAudio pessimo
Estremamente piccoloVolume troppo basso

L’echo Flex è l’ideale per piccoli spazi ma lo speaker rende veramente troppo poco.

Arrivato in Italia con quasi due anni di ritardo rispetto alla sua uscita nel mercato Americano,l’ Echo auto è un dispositivo nato per le automobili. Fondamentalmente echo auto è un dispositivo che si collega allo smartphone e lo sfrutta per la connessione dati e allo stereo della vettura sfruttandolo per la parte audio.

Tutti i dispositivi Alexa - recensione di tutti i modelli echo 13

A differenza dei normali speaker echo non ha un altoparlante (utilizza infatti lo stereo della macchina per l’audio) ma solo microfoni. Echo auto intercetterà i vostri comandi vocali, utilizzerà la connessione dati dello smartophone per dialogare con Alexa e tramite l’impianto stereo della vostra automobile fornirà le risposte ai vostri comandi.

Se vuoi maggiori informazioni circa questo dispositivo leggi la mia recensione completa di echo auto.

L’ Echo input permette di collegare impianti audio ad Amazon Alexa grazie all’uscita da 3,5 mm o al Bluetooth. Non ha quindi autoparlanti ma solo 5 microfoni per ascoltare i comandi impartiti.

Tutti i dispositivi Alexa - recensione di tutti i modelli echo 12

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Available for Amazon Prime