Requisiti Windows 11

Windows 10 ti sta stretto e non vedi l’ora di provare Windows 11? Questo sistema operativo è veramente ben fatto e cambia radicalmente lo schermo del tuo computer con una nuova grafica e funzionalità. Sfortunatamente però tutto ha un costo ed i requisiti Windows 11 sono molto più severi di Windows 10 per cui per prima cosa ti consiglio di leggere questo articolo e vedere se possiedi o requisiti Windows 11, in caso contrario dovrai mettere mano al portafoglio ed aggiornare il tuo computer

Requisiti Windows 11

I requisiti minimi per Windows 11 sono elencati nelle pagine di supporto Microsoft e, come ti avevo anticipato sono molto severi perchè il nuovo sistema operativo richiede parecchie risorse.

Cominciamo quindi a vedere i requisiti minimi per Windows 11 dal processore che deve essere necessariamente 64 bit, il supporto a processori a 32 bit infatti si è concluso con Windows 10; il processore deve essere almeno 1 gigahertz ed avere almeno due core.

Vediamo ora irequisiti Windows 11 per la scheda madre; per prima cosa è richiesto UEFI con avvio protetto; è inoltre richiesta la presenza di Trusted Platform Module (TPM) per la crittografia dei dati anche se questo requisito si può bypassare.

Tra i requisiti minimi per Windows 11 poi vanno evidenziate un minimo di 4 GB di memoria RAM anche se consiglierei a tutti almeno 8GB e una scheda video compatibile con DirectX 12 (vanno bene anche schede video integrate). Lo spazio su disco minimo per installare Windows 11 è di 64GB.

Questi sono i requisiti minimi per Windows 11, è poi richiesto l’uso di un monitor con almeno 720p ma penso che al giorno d’oggi questo non sia assolutamente un problema. Ci sono poi alcuni Requisiti Windows 11 specifici per alcune sue funzionalità e li trovi tutti in questa pagina.

Requisiti Windows 11

In sostanza i requisiti minimi per far girare il sistema operativo Windows 11 dovrebbero essere tutti soddisfatti in qualsiasi computer relativamente moderno; l’unico problema potrebbe essere il chip TPM 2.0 per la crittografia dei dati. Non è chiaro perchè il TPM sia stato inserito tra i requisiti minimi ma è possibile ovviare a questo requisito ed installare lo stesso Windows 11 in fase di installazione di questo sistema operativo.

Quando si avvia l’installazione di Windows 11 la prima cosa che verrà fatta è il controllo dei requisiti minimi; se non vengono soddisfatti allora verrà visualizzata una finestra con scritto “Il PC non può far girare Windows 11”; tenendo questa finestra aperta non dovrai far altro che premere in contemporanea i tasti Shift ed F10 e nella finestrelle che verrà visualizzata scrivere regedit.exe per aprire il registro di Windows. Dal riquadro di sinistra dovrai espandere la voce HKEY_LOCAL_MACHINE e poi SYSTEM e poi Setup e poi selezionare il menù Modifica, Nuova, Chiave. Chiamare la chiave LabConfig e creare un campo BypassTPMCheck con valore dword 00000001

A questo punto è necessario premere la combinazione di tasti Shift+F10 per aprire il prompt dei comandi, in cui digitare “regedit.exe” per avviare l’editor del registro di sistema. In HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\Setup deve essere creata la nuova chiave LabConfig, nella quale creare le seguenti DWORD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.