Strisce led

Il led ha letteralmente rivoluzionato il mondo dell’illuminazione; oltre a ridurre drasticamente le bollette ha anche riempito le case di tutto il mondo di fastastici giochi di luce creando atmosfere uniche. Con l’uso degli strip led ( ossia le strisce led) è possibile, infatti, valorizzare e mettere in evidenza alcuni particolari degli appartamenti e grazie all’integrazione con gli Assistenti vocali si riese ora a creare scenari di luce con un semplice comando vocale.

Ovviamente utilizzando i led le Strisce led hanno un bassissimo consumo ed una lunga vita (fino a 10.000 ore) e non scaldano perchè non hanno incandescenza rendendole utilizzabili in qualsiasi ambiente.

In un mio articolo passato spiegavo che Le lampadine a LED (classi energetiche A, A+ e A++) sono lampade molto più efficienti delle altre tecnologie tradizionali; infatti consumano fino al 90% in meno rispetto alle lampade alogene. Non solo, la lampadina led (acronimo di “Light-Emitting Diodes”) ha una durata di vita fino a 50 volte superiore rispetto alle vecchie lampadine a incandescenza; questo perchè i led mantengono circa il 70% dell’emissione luminosa iniziale ancora dopo 50.000 ore e perdono completamente la luminosità dopo circa 100.000 ore.

Se hai deciso anche te di arricchire il tuo appartamento utilizzando le strisce led allora leggi prima questa guida per sapere di cosa stiamo parlando e come poterle utilizzare

Strisce led

la striscia led è un particolare modello di luce led composta appunto da una striscia più o meno lunga dove sono distruibuiti i vari led; il suo utilizzo principale è quello di decorare gli ambienti ma può essere anche utilizzata per piccole illuminazioni.

Come decorazioni vengono utilizzate molto spesso nei controsoffitti, tra i gradini delle scale, dietro i mobili, dietro la televisione e nelle pareti.

Strisce led

Le strisce led si caratterizzano tra loro per dimensione, tipo di alimentazione, densità dei led, tipologia del led e colorazioni, grado di impermeabilità oltre che alla possibilità o meno di integrarsi con assistenti vocali. Quindi ci sono molti fattori che vanno tenuti a mente prima di poter acquistare una striscia led.

In passato acquistare una striscia led voleva dire andare incontro ad una spesa elevata ma ai giorni d’oggi si può acquistare una striscia led decente anche con meno di 10 euro!

Strisce led 2

Per acquistare uno strip led non sempre vale la regola d’oro che chi più spende più guadagna; puoi trovare ottimi led anche di marche assolutamente sconosciute a prezzi molto bassi, devi solo far attenzione alla densità dei led. Una striscia led non deve avere meno di 40/50 led per ogni metro di lunghezza. Più led sono presenti e più la luce sembrerà lineare; l’effetto deve essere quello di creare “una linea di luce” e non una serie di puntini luminosi messi uno accanto all’altro.

Alimentazione striscia led

Prima di proceder all’acquisto di una striscia led bisogna fare molta attenzione al tipo di alimentazione che si vorrà adottare. le strisce led classiche funzionano con una tensione di 12 o 24 volt e necessitano anche di un alimentatore la cui potenza dovrà essere adeguata all’assorbimento della striscia led. Un’alternativa molto più pratica è acquistare un kit corredato già del suo trasformatore.

In commercio poi si possono trovare anche strisce led con alimentazione USB che puoi collegare direttamente ad una porta usb; questo tipo di striscia led è l’ideale , ad esempio, per decorare una televisione collegandola direttamente alla presa USB del televisore.

Esistono poi strisce led alimentate a batteria (solitamente da 3 batterie stilo) e dotate di un sensore di movimento che le accende solo quando necessario. Queste ultime sono particolarmente comode per utilizzarle all’interno degli armadi in modo che si accendano solo quando viene aperta l’anta dell’armadio o come luci di cortesia notturne.

Fissaggio striscia led

Lo strip led è molto sottile e flessibile per cui si adatta facilmente a tutte le curvature e normalmente è dotato di un nastro adesivo nella parte posteriore per fissarlo su tutti i materiali.

Normalmente un’installazione professionale di una striscia led prevede l’utilizzo di una canalina, si tratta di un profilo normalmente in alluminio che, oltre a rendere più elegante l’installazione, rendono più omogenea la luce emanata e al tempo stesso dissipano il calore della striscia led tramite l’alluminio. Se, ad esempio, vuoi mettere uno strip led in cucina per illuminare il piano di lavoro allora dovresti proprio utilizzare il profilo in alluminio per rendere omogenea la luce.

Se invece devi nascondere la striscia led dietro un mobile o un controsoffitto in modo che illumini il muro allora non sarà necessario il profilo in alluminio.

Lunghezza Strip Led

Le strisce led sono vendute in diverse lunghezze che solitamente vanno da un metro fino ad arrivare a 20 metri. Dal momento che i led sono messi “in serie” tra loro è possibile tagliare lo strip led tra un led e l’altro in modo da adattarle alle proprie esigenze.

Strisce led 3

I punti in cui è possibile tagliare la striscia led sono solitamente indicati da una linea con il simbolo delle forbici; bisogna prestare la massima attenzione durante il taglio per evitare di tagliare parte del circuito.

Colore del led

Gli strip led possono essere bianchi o colorati. Le strisce led bianche poi possono avere il classico bianco ghiaccio e giallino a seconda delle temperatura della luce he ne conferisce l’aspetto caldo o freddo. In cucina, ad esempio, l’ideale è uno strip led bianco freddo mentre per illuminare altre parti della casa si può optare per uno strip led bianco caldo. Comunque sia puoi spaziare nella scelta da una luce più calda (2500-2700K) alla luce più fredda (5000-6500K).

Se l’esigenza non è illuminare ma deorare allora si può optare per strip led colorati; in questo caso la luce sarà colorata e si potrà cambiare in qualsiasi momento il colore tramite un controller o, se la luce è predisposta, tramite assistente vocale. Le strip led colorate si caratterizzano in base alla quantità di sfumature di colore che riescono a riprodurre.

In commercio puoi trovare anche strip led colorati con un sensore di suoni che variano intensità e colore in base alla musica riprodotta come fossero vere e proprie luci da discoteca.

Dimmer led e flickering

I Led possono essere dimmerabili, ossia si può utilizzare un interruttore dimmer per ridurre la quantità di luce emessa; tieni presente, però, che per i led il dimmer si comporta in maniera diversa dalle classiche lampadine ad incandesenza. Usando il dimmer quello che succede in realtà è che cambia il ciclo di accensione e spegnimento (si parla sempre di millisecondi); in pratica i led si spengono di frequente e questo rende la luce meno intensa. Questo può portare ad un fenomeno molto fastidioso noto come flickering ossia lo sfarfallio della luce, per cui se hai in mente di utilizzare un dimmer per i led dovrai necessariamente comprare strip led di buona qualità per evitare di incorrere nello sfarfallio.

Led per interni ed esterni

Un ultimo aspetto da considerare prima di acquistare uno strip led è la resistenza alle intemperie. Devi sapere che per ogni striscia led è dato un coefficiente IP che rappresenta l’indice di protezione al acqua, in pratica l’impermeabilità. Se devi immergere il led nell’acqua dovrai acquistare uno con IP massimo mentre le strisce led da mettere nel bagno dovranno avere un IP medio (da 35 a 45).

Integrazione con assistenti vocali

Questo aspetto spesso viene trascurato mentre in realtà è forse il più importante! Dal momento che l’obbiettivo principale delle strisce led è quello di decorare la casa e creare atmosfere è importante che siano tra loro sincronizzate; e come poterlo fare meglio se non tramite un assistente vocale Alexa o Google? Integrando le strisce led agli assistenti vocali potrai creare scenari con varie strisce e con un solo comando accenderle e spegnerle tutte insieme. Sfortunatamente poche strisce led usano il protocollo Zigbee mentre invece troverai tantissime strip led con connessione Wifi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Available for Amazon Prime