Telecamera Amazon Blink XT2

Blink (compagnia del gruppo Amazon) ha prodotto da qualche mese una telecamera a batteria da esterno per la videosorveglianza; la telecamera è alimentata esclusivamente da due batterie stilo. Il produttore addirittura riferisce un autonomia di ben due anni . In realtà tale durata viene desunta da un utilizzo minimo (utilizzo medio giornaliero di 8 secondi di Live View, 60 secondi di registrazione attivata dal movimento e 6 secondi di comunicazione bidirezionale). Le batterie sono incluse nella confezione ma non sono ricaricabili. Nella confezione è incluso anche il kit d’installazione al muro.

Su Amazon troverete diverse confezioni per le telecamere Blink XT2. La versione base comprende una telecamera ed il suo Hub al costo di 119,99 euro.

L’Hub è necessario perché, per far durare le batterie così a lungo, la trasmissione dalla singola telecamera all’ Hub viene effettuata con un protocollo non wifi ma dedicato. Chiaramente sarà necessario un singolo hub anche per più telecamere Blink (quindi si potranno comprare in seguito solo le singole telecamere che costano 109 euro e 99 euro la versione da interno). L’hub trasmette poi in wifi ed è alimentato normalmente a muro.

Telecamera Amazon Blink XT2 1

La telecamera è completamente impermeabile perché realizzata anche per poter essere posizionata all’esterno e quindi resistente alle intemperie. La plastica non è delle migliori a dire il vero e la telecamera non ha nessun supporto di memoria; dunque i video saranno inviati esclusivamente al server senza la possibilità di essere registrati in locale. In compenso nella telecamera è incluso un termometro.

La risoluzione è HD (1080p) con un angolo di 110 gradi); un led di colore blu presente sul fronte della telecamera indicherà quando la telecamera è in funzione.

La telecamera ha l’audio bidirezionale ed ovviamente il motion detect che può essere regolato per escludere alcune zone. La visione notturna è discreta ma sicuramente non ottima.

Installazione

Telecamera a batteria da esterno

L’installazione è veramente semplice. Basterà scaricare l’app blink, creare un account sul loro server, collegare la telecamera e seguire le istruzioni. L’installazione completa non richiede più di 10 minuti.

La distanza massima tra telecamera ed hub varia in base agli ostacoli presenti. Posso dire che con un muro di medie dimensioni e circa 8 metri di distanza tra telecamera ed hub non ho riscontrato nessun problema.

App Blink

L’applicazione Blink Home Monitor disponibile per iOS ed Android permette di gestire fino a 10 telecamere dando la possibilità di pianificare il loro funzionamento (ma non il funzionamento della singola); per massimizzare la durata della batteria risulta utile pianificare quando debbano essere attive e quando solo in stand-by.

L’utilizzo dei server e del cloud è completamente gratuito e non sono previsti piani a pagamento. Si possono registrare sul cloud fino a 120 minuti di riprese. La scelta di non offrire servizi a pagamento per estendere le capacità della registrazione su server è stata da molti criticata ma a mio avviso non è un problema (120 minuti sono veramente tanti) e la non intenzionalità a voler speculare successivamente all’acquisto è lodevole

Non è possibile vedere dall’ app lo stato delle batterie e questo secondo me è una grossa pecca; dovrai periodicamente verificare direttamente sulla telecamera se le batterie sono in esaurimento.

L’integrazione con Alexa è perfetta, come poteva essere altrimenti? ma sarà necessario scaricare la skill Blink SmartHome ed inserire l’account creato nel server blink.

Potete ovviamente poi estendere le funzionalità della telecamera con IFTTT che è pienamente supportato.

Telecamera a batteria da esterno – conclusioni

Con un utilizzo medio siamo lontani dai due anni dichiarati ma l’autonomia delle telecamere è comunque impressionante (meno di un mese con un utilizzo intenso). Non pensate di utilizzare questa telecamera come baby monitor, non sono nate per questo; dovreste cambiare batterie troppo spesso. Il loro utilizzo è esclusivamente quello di videosorveglianza. Per massimizzare la durata delle batterie dovrete necessariamente impostare la bassa risoluzione delle riprese.

Molti difetti come la mancanza di porta SD, la mancanza sulla app dello stato batteria ma comunque un prodotto valido se si ha la necessità di installare telecamere in punti in cui manca la presa di corrente. La qualità delle riprese video non è delle migliori ma comunque accettabile come è accettabile il sistema di motion-detect e la visione notturna. Mi piace molto il fatto che abbiano utilizzato un protocollo a basso consumo da telecamera ad hub per massimizzare le batterie che, con un comune protocollo wifi si sarebbero consumate in poche ore. Apprezzabile la staffa per fissarla a muro in dotazione. Tuttavia ritengo che il prezzo, per la qualità del prodotto, sia piuttosto caro.

Su Amazon troverete molti accessori tra cui le staffe per il supporto a muro.

L’inserzione Amazon della telecamera la trovate qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.