Tornare a Windows 10

In balia dell’entusiasmo hai aggiornato Windows all’ultima versione ma ora ti sei accorto che ti trovavi meglio prima e ti stai chiedendo come poter tornare a Windows 10 ? Non preoccuparti, l’operazione non è poi cos’ particolarmente complessa e ottimisticamente non perderai nessun dato.

In questa breve guida, senza perdermi troppo in chiacchiere inutili ti spiegherò come tornare a Windows 10 se si è aggiornato da poco il sistema operativo a Windows 11.

Come Tornare a Windows 10

Se hai da poco aggiornato Windows alla versione 11 e non ti trovi bene puoi facilmente tornare a Windows 10 grazie alla funzione integrata di Windows che permette il ripristino del vecchio sistema operativo senza perdita di dati entro 10 giorni dall’aggiornamento. Tutto quello che devi fare è premere il tasto start del menù di Windows e premere poi sulle impostazioni.

Nella schermata che viene visualizzata seleziona la voce Sistema e poi Ripristino e tra le opzioni di rispristino premere sul tasto Indietro. Questa opzione sarà abilitata solo se sono passati meno di 10 giorni dal giorno dell’aggiornamento a Windows 11.

Tornare a Windows 10

Così facendo avvierai la procedura per tornare a Windows 10 senza perdere dati. Durante la procedura dovrai rispondere ad un paio di domande ed inserire la vecchia password di amministratore di Windows 10.

Come ti dicevo questa procedura funziona solo se hai da poco aggiornato il sistema operativo a Windows 11 ossia entro 10 giorni dall’aggiornamento; se è passato più tempo non avrai possibilità di eseguire questa procedura. Esiste un trucco per aumentare questo lasso di tempo ma è forttemente sconsigliato perchè oltre i 10 giorni cominceranno ad esserci delle incongruenze di dati ed il rischio sarà quello di avere un sistema operativo instabile.

In questo caso l’unica soluzione è quella di Installare da capo Windows 10 ma in questa maniera perderai definitivamente tutti i dati per cui prima di eseguire questa operazione assicurati di fare una copia su dispositivo removibile di tutti i dati importanti. Puoi scaricare gratuitamente Windows 10 seguendo questa guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.