Usare TV come Monitor

Le risoluzioni delle TV moderne non hanno nulla da invidiare rispetto ai monitor e, per questo, oggi usare TV come Monitor è una possibilità valida e efficace che ti permetterà di vedere sul grande schermo documenti, video e giochi esattamente come avviene sui monitor. In passato collegare il PC alla TV andava incontro a molti problemi che sono stati quasi tutti superati per cui oggi usare TV come Monitor è una possibilità tutt’altro che sconveniente. In questa guida, senza perdermi troppo in inutili chiacchiere e tecnicismi ti spiegherò come collegare computer alla televisione al meglio.

Usare TV come Monitor

Premessa

Prima di andare a vedere nel dettaglio come collegare computer alla televisione devo fare una parentesi doverosa per indicare gli aspetti negativi che devi tenere a mente.

Per prima cosa dobbiamo fare una breve parentesi sulla risoluzione del televisore ed in particolare alla densità dei pixel ossia il numero di pixel per pollice (i cosidetti PPI). Per tanti anni usare TV come Monitor era una scelta azzardata perchè la risoluzione dei televisori era troppo bassa in confronto ai monitor. Oggi con le televisioni a 4K le cose sono cambiate. Però se è vero che le televisioni attuali hanno risoluzione pari ai monitor è altrettanto vero che la densità dei pixel è minore perchè la dimensione dei monitor è notevolmente più grande (42,50 o anche 60 pollici). Questo comporta che dovrai stare più distante dal televisore rispetto alla posizione che avevi con il monitor. Un buon compromesso da questo punto di vista è utilizzare un televisore piccolo (non più di 32 pollici) se ha una risoluzione HD (1920 X 1080).

Inoltre dobbiamo necessariamente parlare della frequenza di aggiornamento (il cosidetto refresh rate) che rappresenta il il numero di volte in un secondo in cui viene ridisegnata l’immagine su uno schermo. Tradizionalmente la frequenza di aggiornamento è di 60 Hertz ma alcuni monitor hanno frequenze maggiori (ad esempio) 120 Hertz con il risultato di rendere più fluidi i movimenti; se utilizzi un monitor a 120 Hertz e passerai ad una TV a 60 Hertz sicuramente noterai la differenza.

Inanzi tutto usare TV come Monitor è sconsigliato se l’utilizzo principale è il gaming; questo perchè il ritardo del televisore è maggiore rispetto al monitor ossia il tempo impiegato per mostrare a video delle oeprazioni compiute è maggiore in un televisore rispetto ad un monitor. Capiamoci, si parla di millisecondi e la differenza si può percepire solo in giochi particolarmente frenetici (ad esempio Fornite).

Collegare computer alla televisione

Per collegare il PC alla TV dovrai necessariamente utilizzare un cavo HDMI; dimentica collegamenti analogici (ad esempio cavi VGA), l’unica possibilità valida è utilizzare la porta HDMI con un cavo di qualità HMDI 2.0.

Se la scheda grafica del tuo computer ha già un’uscita HDMI allora ti basterà un cavo semplice HDMI, ma se la tua scheda video ti mette a disposizione solo una porta DVI allora dovrai acquistare un adattatore da DVI a HDMI (comunque si tratta di una spesa economica). Per la Display port anche esiste un adattatore molto economico.

Configurazione della risoluzione

Quando avrai finito di collegare il PC alla TV dovrai configurare Windows per la risoluzione del televisore; nulla di complicato, non ti preoccupare!

Quello che dovrai fare è ottimizzare la risoluzione per avere prestazioni visive maggiori; solitamente Windows svolge tutto il lavoro sporco per te e imposta la configurazione migliore ma potrai fare alcune correzioni.

Quindi, dopo aver collegatoil PC alla TV, premi il tasto destro del mouse sul desktop e dal menù che verrà visualizzato seleziona la voce Impostazioni schermo. Da qui potrai decidere se duplicare lo schermo o utilizzarlo come estensione del desktop.

Usare TV come Monitor

Nella sezione ridimensionamento e layout puoi cambiare la risoluzione dello schermo e la dimensione del testo; molto probabilmente dovrai ingrandire il testo del 150% o 200% per poterlo leggere senza sforzarti troppo.

Nella finestra che si apre, seleziona la voce Estendi il desktop a questo schermo dal menu a tendina Più schermi e clicca su Applica/OK per applicare i cambiamenti. Trovi altre guide su Windows qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Available for Amazon Prime